Cantinette vino da incasso: come scegliere le migliori

Le cantinette da vino permettono di avere in poco spazio una cantina completa con regolazione della temperatura e dell'umidità.

Le cantinette vino da incasso rappresentano un sistema funzionale e di estremo design per la corretta conservazione del vino. Un elemento che permette di gestire al meglio le proprie bottiglie a casa, ma anche in altri ambienti, che ha assunto un ruolo primario anche in termini di arredamento.

Cantinette vino da incasso: praticità e design

Possibilità di regolare la temperatura, la luce e l’umidità non solo della cantinetta ma anche di ogni ripiano sono alcune delle caratteristiche più incredibili dei modelli innovativi. Gli italiani amano il vino e queste soluzioni in cucina che permettono al vino di essere conservato sempre bene anche a lungo. Le cantinette sono molto pratiche poiché non tutti hanno la possibilità di creare una vera e propria cantina in casa con mura spesse, giusta temperatura e umidità.

Quindi questa è la soluzione migliore in termini di spazio e praticità.

Tipologie di cantinette

Quando si parla di cantinette però erroneamente si immaginano solo quelle piccole, dimensione minibar. In realtà per cantinetta si intende il modello da incasso che è differente rispetto alla classica cantina ma può avere dimensioni variabili in base alle necessità di chi la compra. Ce ne sono piccole ma anche molto grandi, a più vani, con caratteristiche più o meno complesse. Tutte però riescono ad inserirsi in ogni contesto e in ogni tipo di cucina, da quella più moderna a quella vintage.

Quello che caratterizza le cantinette vino da incasso da quelle free standing è la possibilità di posizionarle nei mobili, nella parete a scomparsa e in soluzioni preesistenti così da ottimizzare gli spazi.

Queste sono solitamente realizzate in acciaio inox e vetro, hanno due o tre strati, l’illuminazione interna e un display tecnologico. Ci sono però modelli più semplici che vanno ad armonizzarsi meglio con le cucine classiche. Ovviamente la cantinetta da vino si può posizionare in cucina ma anche in sala da pranzo. Le porte sono sempre fatte di vetro temperato oscurato, questo permette di vedere all’interno ma protegge le bottiglie dalla luce del sole.

Cantinette da incasso a zona

Le cantinette da incasso a zona sono quelle che permettono di stabilire per ogni vano una temperatura differente. In questo modo ogni bottiglia viene regolata alla temperatura corretta. Solitamente sono in vetro e acciaio, con uno spazio trasparente e una capacità media. Le zone climatizzate sono di base tre: una per i bianchi, una per i rossi e una per lo champagne.

Cantinette hi-tech

Le cantinette vino da incasso di ultima generazione sono un combinato perfetto di tecnologia e design con un risultato molto interessante. In queste, l’obiettivo non è solo conservare al meglio il vino ma anche farlo ammirare. Alcuni modelli hanno addirittura la possibilità di comandare la temperatura dal cellulare o dal tablet, creando per ogni singola bottiglia una temperatura diversa. Con le applicazioni poi è possibile ricercare la bottiglia in tempo reale, con una luce che si accende direttamente su quella selezionata nella cantina.

Scritto da Valentina Giungati
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Consigli per una casa ecosostenibile: le cornici da parete

Mobili fai da te stile Shabby: come rinnovare vecchi arredi

Leggi anche
Contents.media