Consigli per una casa ecosostenibile: le cornici da parete

Un complemento di arredo originale per decorare una parete anonima. Cornici ecosostenibili: un prodotto ecologico, attento alla natura e al benessere.

Arredare casa con prodotti che siano ecosostenibili e attenti all’ambiente è ormai un’esigenza avvertita sempre di più. Nella produzione di elementi decorativi, materiali come carta, legno e inchiostro hanno un impatto notevole sull’ecosistema. Fortunatamente, esistono oggetti di arredo che non costringono a rinunciare al colore e al fascino delle decorazioni, proponendo soluzioni attente alla natura e al benessere delle persone.

Quali?

Cornici ecosostenibili: idee e consigli per la casa

Dai poster in camera da letto alle cornici di famiglia, passando per quadri e stampe delle avanguardie artistiche. Qualsiasi sia la ragione della scelta, tutti almeno una volta nella vita hanno deciso di attaccare una cornice alla parete. Il criterio con cui si sceglie cosa appendere cambia in base alle diverse fasi della vita e ai gusti personali di ognuno. Oggi, questa semplice operazione può tingersi di verde.

Cornici ecologiche

Perché scegliere le cornici ecosostenibili

Le cornici ecosostenibili sono un oggetto ecologico con un impatto molto basso sull’ambiente esterno. Una vasta gamma di forme, dimensioni, colori e stili tra cui scegliere senza rinunciare alla bellezza di vedere una parete decorata, ma con uno sguardo attento anche all’ambiente che ci circonda. Molte cornici ecosostenibili sono realizzate con legni provenienti da alberi coltivati in aree a basso rischio di deforestazione, come Stati Uniti e Canada.

Idee e consigli cornici parete

La tutela dei boschi diventa per le aziende produttrici di cornici ecosostenibili diventa un bisogno fondamentale. Indispensabile è il rispetto delle linee guida dell’Unione Europea che si batte per fermare i disboscamenti illegali e garantire la sostenibilità di tutta la filiera. Questi comportamenti sono finalizzati alla difesa della biodiversità e mirano a contrastare le crisi climatiche.

Cornici di cartone riciclato

Esistono cornici ecosostenibili realizzate in cartone riciclato, complementi dallo stile minimale e lineare. I riquadri sono facili da montare, appendere o anche da posare, sono privi di vetri e non servono gancetti. Le cornici ecologiche usano legni e materiali tutti provenienti da fonti sostenibili, non presentano impiallacciature, MDF o altri materiali ricostituiti.

Parete quadri ecosostenibili

I bordi delle cornici vengono sigillati, incollati e smussati fino alle estremità per farle diventare lisce e omogenee e dunque non pericolose al tatto. Le cornici ecosostenibili devono riportare l’attestazione acid free e avere una certificazione FCSC (Forest Stewardship Council), che confermi la buona gestione delle risorse forestali. Le cornici ecosostenibili sono inoltre durevoli nel tempo e di altissima qualità.

Come arredare con le cornici ecosostenibili

Per arredare e decorare de pareti delle mura domestiche con le cornici ecosostenibili esistono molteplici alternative: si possono utilizzare delle cornici uguali o modelli di misure e dimensioni diverse. Si può pensare di giocare con il colore e quindi dipingere le cornici in differenti tonalità oppure sceglierle in tinta con il muro. Insomma, di idee e consigli utili ce ne sono a centinaia. Eccone alcuni.

Parete decorata

Arredare con cornici classiche

Se vuoi optare per delle cornici classiche, ti consigliamo di utilizzarne molte per riuscire a creare una composizione armonica sulla parete. Per realizzare questo tipo di decorazione, puoi scegliere tra cornici dello stesso tipo con formati diversi oppure mixare differenti tipologie: l’importante è che il soggetto all’interno siano stampe grafiche o foto.

Arredare con cornici e carta da parati

Per realizzare questo tipo di composizione muraria è necessario creare dei riquadri ben proporzionati, utilizzando delle cornici foto originali in gesso o legno e applicandole su una carta da parati con decoro a scelta. Presta molta attenzione nel formare una suddivisione dello spazio murale precisa e uniforme, che ti permetterà di avere una parete armonica e farà risaltare la carta da parati prescelta.

Arredare con poster incorniciati

Nel caso in cui volessi sfruttare le cornici per riempire un muro grande, opta per un poster incorniciato. Sono tantissimi i modelli e i temi in commercio e puoi utilizzarli anche per coprire piccole imperfezioni, nascondere cavi ed esaltare anche le mensole più anonime. Tutto ciò che devi fare è scegliere un tema, una scritta o una foto che ti rappresenta o che sia in linea con la stanza. Per il resto… basterà semplicemente appoggiarle!

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Laura Pausini a Miami: stile e arredamento da vera star

Cantinette vino da incasso: come scegliere le migliori

Leggi anche
Contents.media