La carta da parati anni 70 fiori: idee e consigli

La carta da parati anni 70 fiori è perfetta per un arredamento retrò. Quali sono le migliori idee floreali che si possono prendere in prestito? Consigli.

La carta da parati anni 70 a fiori è tornata nelle tendenze carta da parati 2021. Pur di avere queste trame floreali anni Settanta, c’è chi cerca nelle soffitte dei nonni e chi se le fa realizzare su misura.

Questo stile per l’arredo è anche molto apprezzato come carta da parati autunno, perché è uno stile deciso e delicato al tempo stesso e si abbina molto bene all’arredo moderno floreale, oppure all’arredamento retrò.

Ecco idee e consigli per utilizzare questo stile per vestire di stile la casa e l’ufficio.

Carta da parati anni 70: fiori su legno

carta da parati anni 70 fiori

La carta da parati anni 70 a fiori su legno è perfetta se si è già scelto l’arredo per il soggiorno in arte povera o in legno. È un’ottima soluzione anche se si sceglie il parquet come pavimento, ma non si vuole il legno per rivestire la muratura.

Con grandissimi fiori, un tratto delicato e qualche usignolo, sembra essere in un giardino incantato. Questo complemento di arredo è ottimo nelle case dove si ama sorprendere gli ospiti e avere uno sfondo sempre pronto per i selfie!

Carta da parati anni 70 a fiori con farfalle

carta da parati anni 70 fiori 2

Questa carta da parati anni 70 a fiori con farfalle è ottima per chi ha un arredamento sofisticato e la nostalgia per gli anni Settanta. In questo caso, la stampa rende l’idea del tema floreale, ma le linee sono più nette.

Il risultato è una vera esplosione di colori, per una carta da parati che sembra un’opera d’arte. Nell’abbinamento con l’arredamento, qui è molto importante giocare con uno/due colori per ottenere un effetto naturale. Le farfalle alleggeriscono un po’ il tutto.

Questa carta da parati è ottima per i negozi di abbigliamento, di cosmetica naturale, oppure per i soggiorni di persone che amano la natura e gli anni Settanta.

Carta da parati anni 70 a fiori per la cucina

carta da parati anni 70 fiori 3

Chi ha vissuto gli anni Settanta/Ottanta ricorda perfettamente questa carta da parati. Si utilizzava in cucina o in bagno e si utilizzava anche come tema per le piastrelle. Oggi, è diventata un’ottima carta da parati anni 70 a fiori per la cameretta dei più piccoli, oppure per arredare con stile un ripostiglio o un angolo cottura.

Carta da parati anni 70 a fiori: consigli

La carta da parati anni 70 a fiori è tornata di gran voga, ma non è detto che quella che si ha a disposizione sia automaticamente di tendenza solo perché è degli anni Settanta.

Conviene cercare temi floreali stilizzati, facili da abbinare con un massimo di 2-3 colori, oppure capolavori di grande effetto, da appoggiare solo su una parete con la giusta strategia.

Prima di scegliere la carta da parati, conviene sempre dare un’occhiata alle misure, per ottenere la giusta quantità e averne un po’ di più in caso di imprevisti.

Scritto da Annarita Faggioni
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori copripiumini per abbellire il tuo letto

Lampade a sospensione per isola in cucina: consigli e idee di stile

Leggi anche
Contents.media