Carta da parati camera da letto a fiori: idee e consigli

Esistono mille combinazioni per ottenere una stanza accogliente. Una soluzione semplice ed elegante è una carta da parati con i fiori per la camera.

La carta da parati floreale è una delle decorazioni per le pareti più antiche e tuttora più diffuse. Nella carta da parati con i fiori, specie se destinata alla camera da letto, stile e leggerezza trovano il connubio perfetto per donare all’ambiente un tocco personale e piacevole.

Vediamo come.

Cinque idee per la carta da parati con i fiori in camera

Dal momento che la camera da letto è la stanza della casa che più riflette come si è, è molto semplice decidere di decorarne le pareti a seconda dei propri gusti. Per fortuna, di carta da parati floreale per camera da letto ce n’è di ogni stile e qualità. Qui vengono proposti i cinque modelli più amati.

carta da parati fiori camera

Stile provenzale

Questo tipo di carta da parati per camera da letto riprende su colori tenui, specie l’avorio e il crema, le forme dei piccoli fiori di campagna (come i papaveri e il glicine o come la lavanda e la rosa). Un’idea adatta soprattutto a chi ha spazi ampi e luminosi, e vorrebbe dare all’ambiente un’atmosfera raffinata.

Una carta da parati con i fiori più elaborata per la camera

Spostandosi dal continente all’isola, i gusti mutano e trattengono stili e atmosfere vittoriane.

Stile inglese

Per chi non vuole passare inosservato, la carta da parati con i fiori in stile inglese è senza dubbio una scelta dettata da uno spirito coraggioso. Inizialmente usata per impreziosire le pareti delle dimore degli inglesi benestanti, questa carta da parati floreale si è modificata nel corso del tempo, passando da scene bucoliche a motivi floreali più geometrici ed essenziali.

carta da parati fiori camera

Lo stile inglese può avere tonalità molto scure o, nella variante country chic, più moderne. Ultimamente viene usato per arredare anche le pareti del bagno.

Stile shabby chic

Per gli amanti di colori neutri o leggermente pastello come il lilla, l’azzurro, il rosa oppure il verde, questa carta da parati con i fiori in camera da letto è la più indicata. Riprende lo stile degli anni Cinquanta, adattandolo ai nostri giorni, e lo rifinisce con una patina anticata.

Carta da parati con i fiori per la camera: linee e armonie

Dalla preziosità delle carte da parati in stile inglese a quelle più accoglienti del country e dello shabby, si passa ora a dei motivi più orientati alla linea.

Stile giapponese

Sakura, fiori di pesco o di prugno: nelle carte da parati in stile giapponese a dominare sono i colori freddi come l’azzurro e il verde, con piccole punte di vivacità donate da rossi, gialli o aranci intensi. Un’ottima scelta per portare nella camera da letto armonia ed eleganza, anche nelle sue varianti impressioniste.

carta da parati fiori camera

Stile moderno

In quest’ultimo modello si trovano due tipologie di carte da parati con fiori stilizzati. Nel primo, i fiori sono grandi e molto colorati; nel secondo, la carta da parati li presenta con tratti minimali, molto più orientati a una linea grafica.

Scritto da Antonella Pasinato
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I nuovi bagni dal IKEA 2022: collezioni e tipologie

La carta da parati design soggiorno: idee per rinnovare il living

Leggi anche
Contents.media