La casa di Bruce Willis a Los Angeles: curiosità e interni

Qui è descritta l'ultima casa acquistata da Bruce Willis, quella dove vive da quando è scoppiata la pandemia con moglie e figli.

Il protagonista di “Die Hard”, “pulp Fiction” e del “Sesto Senso” non è famoso solo per le sue rinomate abilità davanti alla cinepresa, bensì anche perchè Bruce Willis è un buon imprenditore e uomo d’affari. Infatti è risaputo che l’attore americano abbia molte volte cambiato casa come successe per esempio a New York o a Beverly Hills (dove lasciò una proprietà nel 2014 pagata 16, 5 milioni di dollari), ma anche alle Maldive e nell’Idaho, sul lungolago a Hailey dove vendette una proprietà valutata 15 milioni di dollari.

Adesso, in questo periodo di insicurezza e di costante paura, l’attore ha deciso di spostarsi con la moglie Emma Heming Willis e con i figli a Brentwood Park (Los Angeles) dove ha acquistato una villa da 9,8 milioni di dollari.

piscina di Bruce Willis

La casa di Bruce Willis

L’impatto visivo della casa di Bruce Willis è sconvolgente, essa si estende per più di 13000 metri quadrati e ha un immenso foyer d’ingresso. La propria maestosità è dovuta anche dalle sette camere da letto, cinque bagni, piscina al coperto, palestra, mini spa (dotata di panche di legno, bagno turco e di una sauna) e, il sogno di ogni attore, un cinema privato. Uno dei bagni è dotato di tre grandi specchi, due lavandini e lo spazio adibito al make up della seconda moglie (Emma Heming Willis). I pavimenti, di marmo in stile greco o parquet si sposano con l’aspetto moderno e slanciato dell’abitazione che si mostra sorprendente in ogni stanza.

camera da letto casa di bruce willis

Gli interni della villa

Varcando la soglia principale si giunge al soggiorno abbellito da un camino in marmo e da diversi scaffali a muro. A lato, una scala conduce alla camera familiare e alla cosiddetta “Master suite” con doppi armadi, un balcone ma soprattutto con un’ampia finestra che offre la vista alle incantevoli montagne circostanti. I colori prevalenti all’interno dell’edificio sono il bianco e il grigio del marmo integrato perfettamente nell’ambiente della villa. L’immensa cucina è ricca di elettrodomestici in acciaio inossidabile e di superfici in marmo che richiamano il colore delle pareti e del pavimento. Per non farsi mancare nulla, l’attore statunitense nato in Germania ha posto al centro della cucina una vasta isola centrale e un bar per la colazione. Infine la sala da pranzo è illuminata da due enormi lampadari e delle scale portano alla cantina adibita alla conservazione di pregiatissime bottiglie di vini.

Salotto di Bruce Willis

Gli esterni

Delle eleganti porte scorrevoli in vetro ci scortano all’esterno. Qui ci si presentano due capanne con un barbecue, un’altra spa e soprattutto la meravigliosa piscina rettangolare accanto alle zone di relax. Numerose aree pranzo sono sparse per tutta la proprietà. L’intero complesso color avorio si caratterizza da un colonnato che sorregge i balconi superiori con forme rettangolari e minuziosamente decorate e sgargianti. Ecco a voi la villa di Bruce Willis o, se preferite, la villa dei sogni di chiunque.

bruce willis e casa sua

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piano cucina in quarzo: caratteristiche e vantaggi

L’appartamento di Ghost a New York, tutto sulla popolare location

Leggi anche
Contents.media