L’appartamento di Ghost a New York, tutto sulla popolare location

E' stato messo in vendita il famoso appartamento di Ghost, una casa che tutti conosciamo già.

Chi non conosce il famoso film di Ghost con Demi Moore e Patrick Swayze e la famosa casa dove viene girato? Probabilmente tutti, almeno una volta, hanno visto questo film ma pochi sapranno che la casa che si vede nelle scene si trova a New York, nel quartiere di Soho, al numero 102 di Prince Street.

L’appartamento, conosciuto come la casa di Ghost, è stato venduto per la cifra di 10,5 milioni di dollari.

Ghost, uscito nel 1990, è un film che ha acclamato fin da subito molto successo e le sue scene più famose sono impresse nella mente di tutti, come la scena della ceramica. Sam, il protagonista, è diventato fantasma dopo essere rimasto vittima di una rapina. Con l’aiuto di un medium, riuscirà a “salvare” la sua bella prima di salire in paradiso.

La casa di Ghost

Si tratta di un immobile di circa 400 mq nel cuore della Grande Mela, nel quartiere di South of Houston Street. Soho è un quartiere composto da 26 isolati, nato come zona commerciale dopo la guerra di Secessione, è cambiato parecchio nel tempo. Quando le fabbriche si spostarono fuori città, questa zona divenne meta di artisti e questo comportò una rivalutazione dello stesso.

Il quartiere è diventato, con gli anni, una delle zone più eleganti di New York: vi si trovano gallerie d’arte, ristoranti di lusso e negozi esclusivi. Prince Street, dove si trova la casa, era una via già famosa per aver ospitato anche le riprese di Sex and The City.

L’esterno della casa

L’appartamento di Ghost è circondato da grandi finestre che lo rendono molto luminoso, una accanto all’altra. L’entrata dell’appartamento si trova sulla via e al suo ingresso si scoprono subito i soffitti molto alti, che dal fuori lo fanno sembrare un edificio di molti più piani.

la casa di Ghost

L’interno della casa

Quando si passa l’ingresso si arriva in un enorme salone caratterizzato da pilastrini in ghisa originali che caratterizzano il grande living. Arredato in stile moderno classico e sobrio, è abbastanza grande da ospitare una famiglia, anche numerosa.

la casa di Ghost

Per entrare nell’appartamento si passa tramite un ascensore privato che apre su un corridoio che collega tutte le stanze, dalle finestre si può ammirare il paesaggio urbano della città.

Al suo interno si trovano una sala da pranzo molto ampia e luminosa, una cucina e tre camere da letto. I bagni sono tre, uno per ogni camera. La suite matrimoniale è caratterizzata da un muro in mattoni a vista, che richiama uno stile industriale, e nel bagno comunicante si trova una vera e propria spa privata.

la casa di Ghost

La cucina è open space e si affaccia sul salotto. Oltre agli ambienti tradizionali, la casa offre due zone relax dedicate al tempo libero: una sala TV e una palestra privata.

Nell’appartamento si trovano anche uno studio e una lavanderia.

Tutte le stanze sono decorate da pavimenti in rovere e in marmo, con mobili fatti su misura.

L’acquisto del loft è aperto a chiunque voglia vivere nella Grande Mela e soprattutto ai fan di Ghost, che desiderano vivere in prima persona quello che hanno visto sugli schermi.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Bruce Willis a Los Angeles: curiosità e interni

Balconi e terrazzi fioriti: 10 consigli per arredarli al meglio

Leggi anche
Contents.media