Tutto sulla casa di Christian Bale, dove vive l’attore inglese

La casa di Christian Bale a Los Angeles: interni, stile e arredi. Tutte le curiosità da conoscere.

Direttamente da Gotham City, è inglese, recita da quando aveva 10 anni e ha interpretato parti importanti anche in diversi film di fama mondiale come Terminator, Le Mans, la grande scommessa o il cavaliere oscuro. Ovviamente stiamo parlando di Christian Bale.

L’attore nato ad Haverfordwest, in Galles, dopo essersi naturalizzato statunitense ha deciso di consolidare la propria vita in America acquistando una casa a Los Angeles e, prima di spostarsi nel nuovo continente, anche una a Londra. Andiamo a vedere insieme la casa di Christian Bale costata ben 8.8 milioni di dollari.

La casa di Christian Bale a Los Angeles: gli esterni

La casa di Christian Bale a LA può apparire, dall’esterno, tra quelle più umili dei vip trattati da Casa Magazine.

Ma i segreti stanno all’interno come in un libro; sappiamo bene che l’attore ama sorprenderci, come ha sempre fatto sia nella vita privata che davanti alla cinepresa. Il muro perimetrale della proprietà Bale si alza per poco più di 2 metri e l’intonaco, come per l’esterno di tutte le pareti dell’abitazione, è bianco con un portello sulla con il maniglione dorato. A precedere l’ingresso e il box c’è una siepe e dalle mura esterne si scorgono piante, alberi e palme dando un tocco naturale alla casa della star hollywoodiana.

Il giardino della magnifica villa americana

Varcando la soglia dell’abitazione dell’attore ci troviamo in un vasto giardino; infatti sono presenti due ampissime zone verdi: una davanti ed una retrostante alla proprietà. Un enorme tetto grigio copre due piani di abitazione color mattone con balconi, parapetti e finestre bianchi. Non poteva mancare una piscina interrata rettangolare di 40×20 m affiancata da un castello per bambini dove i figli di Bale trascorrono i loro pomeriggi. Avvicinandoci alla porta, non si ha più l’erba del prato inglese sotto i piedi, bensì una veranda con piastrelle bianche che ci convogliano nel salone principale dove l’attrazione principale sarà un antico pianoforte.

salotto e scale e pianoforte

Gli interni della casa, tra eleganza e classe

Entrati nel “castello di Bale” si percepisce una sensazione di policromia inusuale. Alcune pareti come quelle della cucina richiamano ad uno stile quasi vintage, dove prevale il color panna e con i piani cucina e del tavolo in marmo. La cucina ad isola permette di ottimizzare molto gli spazi, ed il pavimento, come nella maggior parte del piano terra, è un parquet in legno. La sala cinema, invece, è verniciata di un blu acceso con luci al neon, poltrone gialle ed un tapirulan dove Christian si tiene in forma. Nel resto delle stanze la pigmentazione più diffusa è il giallo accostato con il bianco o l’arancione dell’arredamento o delle pareti. Ultima pillola sulla casa è l’elegantissima libreria con un enorme tappeto persiano sotto due poltrone rosse ed un lungo divano imbottito. Affianco alle librerie, Bale ha appeso un quadretto di un elefante manifestando il proprio amore per gli animali.

cucina di Cristian Bale a LA

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pareti in cartongesso con camino: rivoluzionare il soggiorno

Angolo camino: come decorarlo in stile primaverile

Leggi anche
Contents.media