Gué Pequeno e la sua casa: tra cinema e design

Un giro nella casa di Gué Pequeno, il famoso rapper italiano tra i più pagati del panorama italiano.

Guè Pequeno, nome d’arte del famoso cantante all’anagrafe Cosimo Fini, è senza dubbio uno dei rapper italiani più noti e acclamati. Famoso per la sua personalità eccentrica, l’artista vive in Svizzera, più precisamente a Lugano, già dal 2017.

Com’è al suo interno la casa di Gué Pequeno?

La casa di Gué Pequeno

La casa del Ragazzo d’oro, sicuramente, rispecchia la sua personalità e stile di vita: aperta la porta d’entrata si scopre subito una zona giorno open space.

Il pezzo forte del soggiorno è una libreria, definita da lui stesso “poliedrica”. Sopra questi ripiani sono poste tutte le più grandi passioni del rapper: dalle collezioni di film e serie tv classici a una serie di libri di tutti i generi.

Sorpassando l’entrata, si passa su un tappeto molto ampio dai colori neutri, che si stende su un pavimento in parquet. A fianco del divano, c’è una scultura: “il pugno” di Fabio Viale, uno dei sui artisti e scultori preferiti, che si caratterizza per le sue opere in marmo “tatuate”.

Dietro al divano in pelle di color grigio, sulla parete, si trova un quadro astratto dipinto con i guantoni: un’opera presa a pugni, letteralmente. Insieme al quadro, l’artista colleziona anche il guantone utilizzato, ancora sporco di vernice. Davanti al sofà, un tavolino in vetro nero dove spesso il cantante si ritrova a lavorare o rilassarsi leggendo libri di fotografia.

La zona living è sommersa da opere d’arte: quadri, dischi in vinile, statuette e arredi in limited edition di Off-White. A illuminare l’ambiente serale, sono due lampade Guns, di Philippe Starck per Flos, la cui struttura è a forma di arma da fuoco in color oro.

Spostandoci verso la zona notte, si passa per un corridoio che sembra un vero e proprio museo costernato da quadri e opere.

Tra i quadri più particolari abbiamo una maglia di Maradona con dedica incorniciata e un quadro che ritrae il rapper in stile Picasso, fatto da un’artista di Los Angeles.

Gué e la sua casa

In fondo al corridoio, si entra nella camera matrimoniale del rapper, illuminata da una grande vetrata che occupa una parete intera. Dietro il letto giapponese coperto da biancheria di Versace, si trova uno specchio panoramico.

Sempre in camera, c’è un armadio dedicato solo alle tute, il suo indumento preferito.

Nella zona notte, troviamo un secondo salotto, o meglio definita dal rapper “sala lavoro-piacere“. Una sorta di studio molto ampio, le pareti caratterizzata da quadri e opere di artisti molto conosciuti e le mensole ospitano altre collezioni di statuette.

Nello spazio esterno si trova una Jacuzzi, per rinfrescarsi dopo aver utilizzato la sauna interna, dove il Ragazzo d’oro festeggia i suoi dischi di platino.

Tra le altre stanze, il rapper possiede anche una cabina armadio dove colleziona pezzi e accessori vintage.

L’ultimo pezzo forte della casa di Gué Pequeno, è l’ampia terrazza che possiede un tavolo per pranzare, un canestro per giocare a basket e un barbecue per festeggiare con gli amici.

Guè pequeno e la sua casa

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mobili fai da te con i pallet: come utilizzarli in una casa moderna

L’elegante casa a Milano di Tommaso Zorzi: interni e stile

Leggi anche
Contents.media