Come creare un picnic in giardino degno di Instagram

Un tablecape accattivante è un modo brillante per creare un'atmosfera, esplorare un tema e creare un'estetica piacevole!

Come creare un picnic in giardino degno di Instagram? L’hashtag #tablescape ha generato oltre 1,7 milioni di post su Instagram e per il picnicscaping si pensa a lussuose coperte da picnic e cuscini comodissimi, oltre a composizioni floreali e cibo disposto in modo quasi troppo bello per essere mangiato.

Dimenticatevi i panini inzuppati e i contenitori Tupperware: i picnicscape sono un modo per portare l’esperienza del picnic a un livello superiore.

Come creare un picnic in giardino degno di Instagram

Scegliete il vostro cestino da picnic

I migliori picnic iniziano con un viaggio in un posto bellissimo, ma non andrete molto lontano senza un cestino da picnic! Perfetto per trasportare non solo il cibo, ma anche le stoviglie, un cestino adeguato avrà spazio per tutto l’occorrente per il pranzo.

Ogni grande picnic inizia con un bel cestino. Un cestino di salice è sempre una buona scelta e aggiungere un tocco di colore aiuta: non si può sbagliare con un rivestimento in tinta unita o aggiungendo un tocco floreale.

Aggiungere tocchi stagionali

È fondamentale costruire il vostro picnic in base alla stagione: che sia la più calda giornata estiva o un bel pomeriggio primaverile, la chiave è pensare ai fiori in fiore.

In primavera, varietà come narcisi, tulipani e giacinti sono perfetti per aggiungere un tocco floreale al vostro picnic. I loro colori tenui fanno pensare al clima caldo e alle giornate più lunghe che ci aspettano. Quando si parla di estate, scegliete colori vivaci per riflettere l’atmosfera allegra delle giornate estive. Anthurium, felci d’asparago, Phalaenopsis, rose Pink Floyd, rose Secret Garden, Cosmos, Dalie e Gigli di Calla sono solo alcune delle fioriture vivaci che potrete trovare per elevare il vostro prossimo picnic.

picnic giardino casa

La stratificazione è la chiave

Quando si tratta di stratificare, più è meglio. Suggeriamo di lavorare dallo strato di base in su: partendo dalla biancheria, costruite il tablecape utilizzando le stoviglie, le posate e i bicchieri essenziali e infine abbellite con fiori, vasi, candele e tante decorazioni.

La stratificazione non solo crea una finitura lussuosa, ma è il modo migliore per creare un senso di profondità, consistenza e interesse visivo. Per la stratificazione avete due possibilità: scegliere una combinazione di colori complementari e lavorare all’interno di essa per un look discreto. Oppure, si può scegliere un approccio massimalista, con un mix eclettico di colori, motivi e finiture.

Provate una finitura divertente e fruttata

Non è necessario limitarsi ai fiori per migliorare il vostro picnic. Siate creativi con la frutta per aggiungere ulteriore fascino visivo. Oltre ai fiori di stagione, usate lime, limoni e arance per riempire le ciotole. A seconda del tema, optate per frutti che aiutino ad elevare il tono.

Nessun frutto è off-limits quando si parla di picnic, ma scegliete quelli che attirano naturalmente l’attenzione. I melograni aggiungono una bella tonalità rubino, mentre il frutto del drago vanta una bella sfumatura rosa.

La cosa migliore di includere la frutta nei vostri picnic è che nulla va sprecato! Godetevela durante il picnic o portatela a casa per mangiarla più tardi.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

É tardi per installare un condizionatore nel 2022?

Stencil a muro: come trasformare le pareti di casa

Leggi anche
Contents.media