Come gli espositori di piastrelle e articoli da costruzione possono incrementare le vendite

Il punto vendita è il luogo di incontro con il cliente, lo strumento principale per riuscire a fare business. Ma mostrare i propri prodotti non basta, bisogna saper esporre se si vuole vendere di più.

Il punto vendita è il luogo di incontro con il cliente, lo strumento principale per riuscire a fare business. Ma mostrare i propri prodotti non basta, bisogna saper esporre se si vuole vendere di più. Alcune strategie e diversi accorgimenti possono migliorare lo spazio espositivo: fare affidamento su veri specialisti del settore aiuterà ad aumentare le vendite.

Espositori di piastrelle, come vendere di più

Per aumentare le possibilità di vendita, è importante puntare sul “primo impatto”, che deve catturare l’attenzione del cliente e affascinarlo. Quando i clienti entrano in un centro espositivo, bastano 10 secondi per farsi un’idea. Per questo motivo, è fondamentale mostrare subito tutto il meglio.

immagine corpo testo1

Gli espositori per piastrelle e altri materiali da costruzione devono evitare le zone fredde. Dare vita ad un’area calda e accogliente, invece, contribuisce ad aumentare le vendite. Quando il cliente varca la porta e si trova immerso in una vasta esposizione di materiali, piastrelle e ceramiche, bisogna puntare sull’eccellenza, mostrando tutto il meglio che si ha a disposizione. Lo spazio di vendita è il punto di incontro con il cliente, lo strumento principale per riuscire a fare business. I valori su cui il negozio si fonda devono essere chiari e ben definiti, affinché vengano colti nell’immediato dal cliente e si favorisca l’interazione tra l’azienda e il potenziale consumatore. Tutto pur di favorire una sintonia che spinga all’acquisto. Empatia, vicinanza, qualità e professionalità sono la chiave per il successo. Valorizzare tali principi aiuterà il tuo marchio a prendere vita e connettersi con i tuoi clienti. Per comprendere se la propria esposizione sia davvero accattivante, bisognerebbe fermarsi un momento e osservarla con gli occhi del cliente. Cambiare i panni, svestire quelli dell’imprenditore e indossare quelli del consumatore, può essere la scelta migliore per analizzare al meglio il proprio negozio. Al suo interno ti senti a tuo agio? L’esposizione appare chiara e ti coinvolge? Ti piace quello che vedi? Faresti acquisti all’interno di quel negozio? Alcuni consigli possono rivelarsi preziosi per migliorare, crescere e aumentare i propri guadagni.

Oltre a seguire le tecniche di marketing, alcuni accorgimenti sono di grande aiuto per migliorare lo spazio espositivo. Attenzione all’ubicazione del prodotto e al modo in cui viene organizzata la presentazione delle diverse collezioni. Importante anche la creazione di un’atmosfera piacevole e mostrare la propria vicinanza al cliente. Definire una buona architettura degli interni e scegliere i migliori espositori sono due consigli utilissimi.

Per un’organizzazione ottimale degli interni, inoltre, è importante definire adeguati flussi di circolazione e organizzare un percorso espositivo che sia segnalato e studiato nei dettagli.

Migliorare lo spazio espositivo significa anche temperare le aree fredde, che andrebbero collocate al di fuori della circolazione naturale dei clienti. Fondamentale anche creare spazio e comfort per assicurarsi un’esposizione che sia piacevole agli occhi del potenziale consumatore. Chi preferisse un tipo diverso di organizzazione può optare per un’esposizione completamente aperta in cui le collezioni sono esposte ai lati, mentre lo spazio al centro è riservato ad aree personalizzate, dove collocare anche banchi dedicati al servizio clienti. Inoltre, chi fosse interessato a valorizzare ulteriormente i propri prodotti può organizzare mostre con visite guidate.

Insca “mostra il meglio”

Vantando un’esperienza lunga 40 anni, Insca è esperto in soluzioni espositive capaci di migliorare le vendite di ceramiche, arredo bagno e materiali da costruzione. L’azienda innova, disegna e genera esperienza, offrendo tecnologia avanzata, innovazione continua ed efficienza massima. Insca non si accontenta di fare le cose bene. Insca punta al meglio e il suo claim lo conferma: “Show your best”. La qualità dei suoi prodotti e l’esperienza maturata nel tempo hanno permesso all’azienda di vantare tra i clienti alcuni dei principali produttori e distributori di ceramica nel mondo.

Insca offre qualità e professionalità made in Spain, con trasporto e montaggio in tutto il mondo. Tra le esperienze garantite dall’azienda rientrano:

  • Progettazione in esclusiva;
  • Promozione delle vendite;
  • Facilitazione delle esposizioni;
  • Individuazione di nuove soluzioni;
  • Integrazione degli spazi;
  • Produzione su misura.

L’azienda promuove le attività che si affidano alla stessa, migliorandone i risultati, e garantisce ai clienti una migliore esperienza di acquisto, contando:

  • 18.000 m2 di impianti di produzione;
  • 6.000 m2 di impianti di logistica;
  • +150 professionisti nel team;
  • +100 Paesi in cui lavora.

Fare affidamento su Insca è una vera garanzia: non è un caso che il 100% dei clienti che ha fatto affidamento sull’azienda ha ottenuto un incremento delle vendite. I sistemi espositivi sono semplici da maneggiare, silenziosi e resistenti.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alberi nel giardino di casa: piacere o problema?

Idee di arredamento per esterni: un meraviglioso rifugio sociale

Leggi anche
Contents.media