Come installare l’illuminazione a parete: rapido aggiornamento della stanza

Illumina un corridoio stretto, un bagno o una scala con queste soluzioni.

Sfrutta al meglio uno spazio piccolo o stretto con l’illuminazione a parete. Queste eleganti lampade forniscono un’illuminazione indiretta per bagni, corridoi, scale e altri luoghi stretti. Inoltre, possono aggiungere un accento attraente a una parete altrimenti vuota. Per il posizionamento ideale, installa l’illuminazione appena sopra il livello degli occhi.

Nei bagni, è meglio installarla su entrambi i lati di uno specchio. Questi apparecchi utilizzano lampadine a basso consumo per ridurre l’abbagliamento, pur fornendo molta luce. Inoltre, possono essere sfruttati perfino negli spazi esterni, elevando al massimo lo spazio.

Per installare una luce a parete, userai una scatola da soffitto e un filo proprio come faresti per una luce normale. La maggior parte delle applique sono montate con un perno centrale in modo da poter livellare l’apparecchio anche se la scatola non è a livello. In media, ci dovrebbero volere circa tre ore per far passare il cavo, installare un interruttore e montare due applique.

Prima di iniziare, assicurati di sapere come spellare, giuntare e collegare i fili, come installare scatole elettriche e come far passare i cavi attraverso pareti e soffitti. Successivamente, segui queste istruzioni passo dopo passo su come installare l’illuminazione a parete.

Far passare il cavo

Prima di iniziare, togli l’alimentazione al circuito. Usa un tester di tensione per controllare che l’alimentazione sia spenta. Segna l’area dove intendi posizionare l’applique. Per tagliare i fori nel muro per le scatole dell’applique e l’interruttore della luce, usa un taglierino per tracciare il contorno e taglia il foro con una sega da muro a secco. Fai passare il cavo dalla fonte di alimentazione all’interruttore, poi alle applique.

come installare illuminazione a parete

Installare la scatola

Applica un morsetto al cavo, tirando delicatamente per assicurarti che sia stretto. Per installare la scatola, spingila nel foro nel muro, allargando quest’ultimo con un taglierino se necessario. Stringi le viti fino a quando la scatola è saldamente fissata. La maggior parte delle applique sono dotate di tutto l’hardware necessario per il montaggio, che di solito è una cinghia con un perno centrale. La cinghia aiuta anche a portare il calore lontano dall’apparecchio.

Cablare l’applique

Per cablare un’illuminazione a parete, collega il cavo bianco all’altro cavo bianco e il cavo nero all’altro cavo nero. Collega la messa a terra. Se vuoi, puoi testare l’alimentazione a questo punto per assicurarti che la luce sia funzionale. Ricordati di spegnere di nuovo la corrente prima di completare l’installazione.

installare illuminazione a parete

Fissare l’applique a parete

Fai scivolare l’applique sul perno centrale e inizia a stringere il dado. Una volta a livello, stringi la base.

Installare le luci e l’interruttore a filo

Installa la lampadina, assicurandoti che non superi il wattaggio raccomandato dal produttore. Aggancia la lente in posizione, poi collega l’interruttore. Se preferisci montare le luci su uno specchio, hai due opzioni. Per installare una striscia di luce, centra la scatola sopra lo specchio o l’armadietto dei medicinali. Fissa l’apparecchio sopra la scatola, cabla l’apparecchio e fissa il coperchio.

Per installare una lampada direttamente su uno specchio, fai tagliare da un fornitore tre fori che corrispondano al dispositivo: un foro grande per la scatola elettrica e due fori più piccoli per le viti di montaggio. Cabla l’apparecchio, poi applica una sottile goccia di silicone trasparente sul retro per fungere da adesivo. Fissa con viti di montaggio ma non stringere troppo, altrimenti si potrebbe rompere lo specchio.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Milly Carlucci: un appartamento elegante e raffinato

Come installare un dimmer in casa: soluzioni efficaci

Leggi anche
Contents.media