Come pulire la casa con prodotti naturali: provate questi prodotti miracolosi

Le alternative fatte in casa, a base di prodotti come il limone e l'aceto, possono affrontare i lavori più difficili. Assicuratevi di provare queste soluzioni.

Come pulire la casa con prodotti naturali? I prodotti per la pulizia acquistati in negozio possono essere dannosi per l’ambiente e per la salute. Le alternative fatte in casa, a base di prodotti come il limone e l’aceto, possono affrontare i lavori più difficili.

Come pulire la casa con prodotti naturali: provate questi prodotti miracolosi

Risparmiare tempo con uno spray multiuso

Riempite un flacone spray con metà aceto e metà acqua. Se non vi piace l’odore dell’aceto, potete aggiungere degli oli essenziali. A noi piacciono molto quelli al limone e al lime, per rendere il tutto più vivace. Il bello dello spray è che si può usare per il 90% dei lavori di pulizia. Si possono pulire le superfici di lavoro, il tavolo da pranzo, il lavello, i piani cottura in ceramica, i bagni e gli specchi. L’aceto può essere usato anche per decalcificare il bollitore: basta coprirne l’elemento e farlo bollire.

L’olio d’oliva non è solo per cucinare

È un’incredibile alternativa naturale al lucidante per mobili. Qualsiasi olio d’oliva standard va bene. Tamponatene un po’ su un panno, lucidate delicatamente la superficie e lasciate asciugare. Potete aggiungere del succo di limone per un profumo fresco.

come pulire la casa con prodotti naturali consigli

Scoprire il sapone di Castiglia

Questo tipo di sapone non è tossico ed è biodegradabile. Si può usare come detersivo per il bucato, sapone per i piatti, sapone per le mani, detergente per i pavimenti o anche shampoo. Per il detersivo per i piatti, mescolate quattro parti di sapone di Castiglia con una parte di acqua in un contenitore riutilizzato. Per pavimenti brillanti, aggiungete 1/4 di tazza di aceto al secchio di acqua calda e una generosa spruzzata di sapone di Castiglia.

Acquisto all’ingrosso di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato agisce in tre modi: deodora (mettendone una piccola ciotola nel frigorifero si assorbono i cattivi odori); frizza quando è bagnato e penetra nel grasso; è delicatamente abrasivo, ottimo per la pulizia dei bagni. Per quest’ultimo aspetto, può lasciare dei residui, quindi finite con un po’ di aceto spray e i vostri rubinetti brilleranno.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come pulire una casa piena di polvere: consigli utili

Come arredare una cameretta piccola: stile e funzionalità

Leggi anche
Contentsads.com