Consigli casalinghi per recuperare il sonno: stile e relax

Da un nuovo materasso agli spray per il sonno profondo...

La pandemia da COVID-19 ha cambiato le abitudini a livello globale; proprio per questo motivo recuperare il sonno è importante. Dopo un anno turbolento, e con l’autunno e l’inverno ormai alle porte, è il momento di ripristinare le energie e aumentare la qualità del nostro riposo.

“In tutto il mondo, le persone riconoscono di non dormire abbastanza, e per alcuni la pandemia ha avuto un impatto negativo sul sonno”, dice Lee-Chiong di Philips.

Infatti, un recente studio di Philips ha rivelato che il 70 per cento ha sperimentato una o più difficoltà a dormire. Mentre alcune persone si sono affidate a strategie di stile di vita – come musica rilassante, meditazione o lettura – altri si sono rivolti a Internet per saperne di più sui trattamenti per migliorare il sonno.

Più della metà, invece, ha espresso la volontà di cercare in futuro l’aiuto di uno specialista del sonno.

Le innovazioni nei mobili intelligenti e e negli aiuti per il sonno continuano a crescere. I materassi possono decisamente aiutare, ma possiamo anche rivolgerci alle app e ai dispositivi per aiutarci a sconfiggere il burnout, trovare la calma e perfezionare il nostro riposo. Una buona notte di sonno può rafforzare il sistema immunitario e tenere a bada l’ansia, e ci sono molte buone soluzioni.

Un nuovo materasso

È ora di aggiornare la tecnologia del tuo letto e recuperare il sonno. Quando si tratta di dormire e di investire nell’arredamento della camera da letto, il materasso è l’unica cosa su cui si dovrebbe assolutamente spendere. Un nuovo materasso può rivoluzionare il tuo sonno, soprattutto se scelto in modo giusto. Il materasso Hybrid® Luxe appena lanciato è il materasso più profondo e ricco che Simba abbia mai realizzato. Provato e testato, questo materasso-in-a-box (arriva confezionato sottovuoto) è mediamente rigido al tatto e offre un sonno di lusso di qualità alberghiera ogni singola notte.

È super confortevole e si modella delicatamente al tuo corpo mentre ti dà il massimo sostegno. Se spesso fai fatica ad addormentarti, sarai felice di sapere che godrai facilmente di un sonno solido fin dalla prima notte e non ti sentirai mai più stanca al risveglio. Tuttavia, probabilmente ti farà venire voglia di stare a letto più a lungo. Alcuni dettagli tecnici: con una profondità di 31 cm, il materasso più avanzato di Simba è costruito con 10 strati e tre livelli di 6.000 molle Aerocoil® in titanio. Questo ti dà una circolazione dell’aria senza precedenti, controllo termico e supporto senza pressione. Fondamentalmente, ti darà il miglior sonno di sempre.

Altre caratteristiche includono una copertura a maglia ipoallergenica e il 100 per cento di lana di bambù che regola il calore. Quest’ultima non è solo naturalmente antibatterica, traspirante e assorbente, ma anche termoregolatrice, antistatica e resistente alle rughe. Inoltre, lo strato superiore traspirante con rivestimento a celle aperte è quello che Simba chiama la sua “superficie di sonno più ampia”.

Biancheria da letto e cuscini

Non fermarti a un materasso nuovo: in un recente sondaggio, il 93 per cento degli intervistati ha dichiarato di dormire meglio in biancheria da letto appena lavata. Per recuperare il sonno, è importante assicurarsi che la casa e la camera da letto siano mantenute pulite e igieniche. Tom Parker, Bedrooms Business Leader di IKEA UK & Ireland, dice che il comfort è fondamentale quando si cerca di dormire bene. Suggerisce di vestire il tuo letto con il set di copripiumini JUNIMAGNOLIA in lyocell e cotone. Entrambi sono materiali naturali e morbidi, con il lyocell che assorbe e allontana l’umidità dalla pelle, moderando la temperatura e mantenendoti comodo per tutta la notte.

Inoltre, dove si appoggia la testa è altrettanto importante. Può essere difficile trovare il cuscino giusto, ma il nuovo cuscino sostenibile Hybrid® di Simba è un investimento che vale la pena fare. A £99, questo cuscino offre una regolazione della temperatura ispirata allo spazio che assorbe, in più immagazzina e rilascia il calore quando ne hai bisogno. È anche un grande cuscino personalizzabile: è dotato di centinaia di Nanocubi® che possono essere aggiunti o rimossi per personalizzare l’altezza e la fermezza. Perfetto per chi dorme male o per chi vuole regolare il proprio livello di comfort.

Provato e testato: è solido, offre un buon supporto e rimane in forma.

come recuperare il sonno

Dispositivi intelligenti

Se vuoi davvero capire meglio cosa sta influenzando il tuo sonno, il Google Nest Hub (2a generazione), lanciato ad aprile, ti aiuterà a riposare bene di notte. Una caratteristica chiave è Sleep Sensing, che utilizza Motion Sense (alimentato dalla tecnologia radar a bassa energia) per analizzare come stai dormendo. Il dispositivo monitora il movimento e la respirazione a letto – tutto senza una telecamera o un indossabile. Il microfono incorporato più i sensori di luce e temperatura ambientale sono in grado di rilevare i disturbi del sonno come tosse e russare, o i cambiamenti di luce e temperatura nella camera da letto. Intelligente, vero?

Ashton Udall, Product Manager di Google Nest, dice: “Sapevamo che le persone si sentivano a loro agio con Nest Hub grazie al suo design senza telecamera, così ci siamo messi al lavoro. Il risultato è Sleep Sensing, una funzione opt-in per aiutarvi a capire e migliorare il vostro sonno”. È possibile ottenere approfondimenti personalizzati e suggerimenti settimanalmente tramite la piattaforma Nest (basta chiedere: “Ehi Google, come ho dormito ieri sera?”). Sleep Sensing può anche connettersi alla tua app Google Fit su dispositivi Android e iOS.

Oli essenziali

Oggi, gli oli essenziali sono usati sempre di più per l’aromaterapia, la cura della pelle e le pratiche di guarigione alternativa nel tentativo di alleviare i problemi quotidiani di salute e benessere. Una nuova ricerca commissionata ha scoperto che il 48 per cento delle persone dorme meno di sei ore a notte. Uno su tre dice di dormire meno da quando è iniziata la pandemia, e al 21 per cento sono state prescritte delle compresse per dormire.

C’è un crescente interesse per tutte le forme di ingredienti botanici, e i consumatori stanno sviluppando un interesse molto più proattivo nel mantenimento della salute. C’è una lunga storia di uso tradizionale di molti oli essenziali, e ciò è ora supportato da studi clinici e una migliore comprensione di come e perché funzionano. In particolare intorno alle sfide quotidiane, come il sonno, la salute respiratoria, lo stress e il dolore muscolo-scheletrico.

Un olio essenziale sotto forma di spray può essere usato da tutta la famiglia. La soluzione naturale al 100% aiuta a raggiungere un sonno tranquillo, sereno e riposante.Basta spruzzare nei quattro angoli della stanza o su un fazzoletto posto sul comodino. Può essere un buon modo per recuperare il sonno.

recuperare il sonno consigli

App per il sonno

A volte tutto ciò che serve per aiutarci a dormire profondamente è utilizzare l’audio del sonno – dalle meditazioni alla musica – per rilassare la nostra mente ogni notte. Calm è il marchio leader del benessere mentale, con l’app numero uno per il sonno, la meditazione e il rilassamento.

La sua vasta libreria di musica ambientale e altri contenuti audio-guidati è progettata per aiutarti ad addormentarti velocemente ogni notte. Allo stesso modo, puoi scaricare l’app Headspace per appisolarti con suoni rilassanti, musica da sogno ed esercizi di rilassamento per recuperare il sonno.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Interno neoclassico: uno stile senza tempo che valorizza la casa

Ghirlande autunnali perfette per la porta d’ingresso o come centrotavola

Leggi anche
Contents.media