Cosa fare e cosa evitare per avere una casa confortevole

Ecco alcuni modi inaspettati per creare un interno accogliente, secondo i professionisti.

Per avere una casa confortevole non bastano solo i tessuti morbidi e le luci d’atmosfera. Al di là dei tocchi estetici e decorativi, fattori come l’umidità, la qualità dell’aria e persino la temperatura giocano un ruolo importante nel rendere accogliente uno spazio.

Ecco tutto ciò che è necessario fare e cosa evitare.

Avere una casa confortevole: cosa fare

Controllare la temperatura

L’installazione di un termostato intelligente è un modo semplice per garantire che la vostra casa sia sempre alla temperatura che preferite e per controllare il consumo energetico. È possibile risparmiare centinaia di euro sui costi energetici impostando la temperatura un po’ più calda o più fredda, a seconda della stagione, quando si esce di casa per andare al lavoro o in vacanza,

Concentrarsi su funzionalità e flusso

Creare spazi coesi aiuta le persone a sentirsi a proprio agio quando si spostano. Concentratevi sul rendere ogni area accogliente e funzionale a modo suo, in modo che gli ospiti possano vedere chiaramente come usarla e dove sedersi. Per esempio, in un patio, le sedute morbide incoraggiano gli ospiti a rilassarsi e a chiacchierare, mentre un tavolo con sedie è più adatto per mangiare e bere.

Avere una casa confortevole: cosa evitare

Non fare manutenzione

La U.S. Energy Information Administration ha rilevato che più della metà dell’energia utilizzata nelle case è destinata al riscaldamento e al raffreddamento. Ecco perché la scelta del giusto sistema HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento) e la sua manutenzione sono importanti quanto altre scelte di risparmio, come l’isolamento della casa o l’uso di rubinetti a risparmio idrico.

Arredare troppo o troppo poco

Il comfort non si basa solo sul tatto e sulla sensazione fisica; anche elementi intangibili come la coesione visiva giocano un ruolo importante. Uno spazio scollegato o troppo vuoto può risultare scomodo quanto uno spazio super-ingombro. Trovare una giusta via di mezzo è fondamentale. Inoltre, è bene concentrarsi sulla creazione di uno schema di design che funzioni insieme.

Mettete insieme una storia di colori coesiva usando un’opera d’arte o un tappeto come punto di partenza. Mantenete i grandi mobili di base neutri e senza tempo, quindi incorporate le tonalità d’accento presenti nell’opera d’arte o nel tappeto utilizzando accessori come cuscini, coperte e libri da tavolo. Il vostro spazio risulterà dinamico, raffinato e pienamente accogliente.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare una camera da letto in stile Feng Shui

Errori di illuminazione da evitare durante la ristrutturazione

Leggi anche
Contents.media