Cosa si deve sapere prima di acquistare un lavello a piedistallo?

Prima di demolire il vecchio lavello per installare un lavabo a colonna, è bene essere consapevoli di ciò che il progetto comporta.

L’installazione di un lavello a piedistallo può far sembrare più grande un bagno piccolo, liberando lo spazio fisico e visivo normalmente occupato da un mobiletto. I lavabi a colonna hanno anche un aspetto classico ed elegante che non si ottiene con un mobiletto squadrato e un lavabo standard.

Ma prima di demolire il vecchio mobile per installare un lavabo a colonna, è bene essere consapevoli di ciò che il progetto comporta.

Potrebbe essere necessario apportare modifiche all’impianto idraulico, riparare i pavimenti e le pareti e adattarsi alla mancanza di spazio.

Cosa si deve sapere prima di acquistare un lavello a piedistallo?

Impianto idraulico visibile o nascosto

I lavelli con colonna installati con le tubature a vista possono avere un aspetto gradevole, ma è anche possibile che l’installazione nasconda quasi completamente le tubature. Prima di decidere, fate qualche ricerca e guardate gli esempi di entrambi i tipi di installazione. Per nascondere le tubature è molto probabile che sia necessario spostare le linee dell’acqua e di scarico esistenti.

Se si tratta di una ristrutturazione, è abbastanza facile spostare le tubature dell’acqua e dello scarico nella posizione ideale. Ma se volete evitare il lavoro aggiuntivo, tenete presente la posizione delle tubature esistenti quando decidete quale piedistallo acquistare. Una base più grande sarà in grado di nascondere le tubature meglio di una più sottile.

lavello a piedistallo bagno

Posizione dello scarico

La maggior parte dei lavelli con piedistallo è progettata per essere centrata direttamente sul tubo di scarico nella parete, con i tubi dell’acqua che fiancheggiano lo scarico. Alcuni lavelli a colonna offrono un po’ di margine di manovra, ma nella migliore delle ipotesi non è molto. Se non si desidera che il lavello si trovi direttamente davanti alla posizione dello scarico esistente, è necessario tagliare il tubo di scarico e installare dei raccordi per reindirizzarlo nella posizione desiderata.

Lo stesso vale per i tubi dell’acqua. Anche se lo scarico si trova nella posizione giusta da un lato all’altro, potrebbe essere troppo alto o troppo basso per il lavello a colonna e sarà necessario apportare qualche modifica per farlo funzionare.

Raccordi speciali

Poiché una parte dello scarico sarà visibile da alcune angolazioni, è meglio che la finitura del sifone si abbini alla rubinetteria e alle finiture del bagno. Se avete un rubinetto cromato, potreste desiderare un sifone di scarico e una flangia cromati. I sifoni di scarico e gli altri raccordi sono disponibili con finiture in cromo, bronzo, rame e nichel. In caso di necessità, si può anche optare per la plastica standard e dipingerla in modo che si abbini al colore della parete o del lavandino.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

The Design of Life: il nuovo vodcast di IKEA Italia che racconta il cambiamento a partire da casa

Bagno: come appendere uno specchio senza cornice

Leggi anche
Contentsads.com