Tra classico e moderno: la cucina color tortora

Come adottare una delle tinte più di tendenza nel campo dell'interior design. Cucina color tortora: stile ed eleganza tra classico e moderno.

Tonalità carica di tensione e per nulla invasiva, il color tortora è la combinazione di due tinte particolarmente piacevoli per l’arredamento d’interni: il grigio e il marrone. Questo non significa che manchi di personalità. Al contrario, il color tortora entra nelle case in maniera rispettosa, quasi in punta di piedi.

Si abbina piacevolmente con diversi colori e trova molteplici accostamenti con materiali differenti, come il legno e l’alluminio. La scelta di una cucina color tortora porterà un tocco di stile ed eleganza alla casa, per un arredamento tra il classico e il moderno.

Cucina color tortora: pace e armonia

La casa è un rifugio e deve, per certi versi, essere sempre reinventata. Per accoglierci meglio, darci conforto e infonderci sicurezza.

Tra gli spazi di cui è composta la casa, la cucina ne è il cuore pulsante. E la scelta del color tortora in questo ambiente è sicuramente l’abbinamento perfetto. Ha un effetto estremamente rilassante e allo stesso tempo aiuta a connetterci con le cose semplici, a creare una nuova armonia tra noi e la natura.

Cucina color tortora rilassante

Materiali per la scelta del top

Diversi sono i materiali che si rivelano adatti al top di una cucina color tortora. Innanzitutto il marmo. Con le sue venature uniche si abbina a qualsiasi nuance della tonalità principale, dona un senso di maggiore movimento e aggiunge un tocco di originalità e personalizzazione. Insieme al marmo, da promuovere poi anche il granito.

E ancora il laminato, in virtù delle infinite colorazioni e finiture disponibili nonché dell’ottimo livello qualitativo. A seguire il fenix, materiale innovativo e performante che risulta estremamente piacevole al tatto e regala ulteriore calore all’ambiente.

Cucina color tortora top

Il gres e la ceramica sono altre valide soluzioni grazie al loro impatto estetico e alla loro funzionalità. Lo stesso dicasi per i top in vetro e in quarzo. Al contrario, non sembra molto adatto invece l’acciaio inox, non per una questione qualitativa (perché da quel punto di vista non c’è nulla da dire) ma per il risultato visivo.

Abbinamenti e colori

Vista la sua essenza neutra ed elegante, il color tortora può essere utilizzato sia per le pareti sia per gli elementi di arredo, scegliendo tra un’ampia gamma di sfumature dal chiaro allo scuro, tono su tono o in contrasto con altre tonalità come il giallo o il blu.

In un ambiente come la cucina gli abbinamenti possibili sono diventati oggi ormai versatili, lasciando spazio a tentativi cromatici maggiormente fantasiosi. La scelta di una pavimentazione con il parquet anche in cucina, ad esempio, è una tendenza sempre più richiesta.

Parquet e cucina tortora

Una cucina color tortora si abbina meravigliosamente a questo tipo di rivestimento per pavimenti, permettendo di creare ambienti dai toni rustici e in pieno stile country. Se unita a delle pareti bianche, una cucina di questa tonalità trasmetterà una piacevole sensazione di pulito e freschezza.

Cucina aperta sul living

Se l’ambiente cucina si apre direttamente sul soggiorno, gli abbinamenti richiedono scelte più precise. I connubi più interessanti e armoniosi sono quelli con il bianco, il nero e con le tonalità più vicine al tortora. Nello specifico: il grigio, il marrone, il beige e il crema.

Cucina open space

Vorreste osare introducendo delle tinte più decise? Via libera allora a rosso, arancione, giallo ma anche a blu, lilla e glicine. In questi casi il consiglio è sempre quello di evitare di eccedere. Fate in modo che la presenza di queste tonalità accese sia piuttosto ridotta, nel rivestimento del divano o delle poltrone per esempio.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Consigli interessanti ed idee irrigazione per il giardino

Arredare bagni moderni color lilla: tutti i suggerimenti

Leggi anche
Contents.media