Doccia senza piatto: una scelta di design e funzionalità

La doccia filo pavimento senza piatto è la scelta di design che non può mancare nella realizzazione o ristrutturazione del tuo bagno.

Stai per progettare o ristrutturare il bagno? Una scelta molto richiesta è quella di realizzare una doccia a filo pavimento senza piatto doccia, con una pavimentazione piastrellata in perfetta continuità o meno con il resto del bagno. Questo modello di doccia è una scelta di design, suggestiva, dai molti vantaggi e pochissimi svantaggi.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Cosa s’intende per doccia senza piatto

La doccia senza piatto si caratterizza, come dice il nome stesso, dall’assenza del piatto. Per anni si è spesso sconsigliata l’installazione per timore di allagamenti, infiltrazioni e danni di ogni genere. In realtà eseguirne il montaggio non è così rischioso, anzi.

Essenzialmente si tratta di ricavare una zona doccia avente pavimento in ceramica o altro materiale, con una pendenza tale dar far confluire correttamente l’acqua in moderne canaline di scarico. Lo spazio ricavato viene poi delimitato da una parete divisoria. La base viene invece realizzata in mattonato. Se si sceglie un mattonato diverso da quello presente nel resto del bagno, si utilizzano solitamente dei mosaici dai colori abbinati alle piastrelle.

Doccia filo pavimento

La scelta di mantenere la stessa pavimentazione, invece, è particolarmente adatta agli ambienti di ridotte dimensioni. Questo contribuisce a far sembrare il bagno più grande. Per ottenere maggiore estetica, l’ideale è utilizzare un box doccia walk-in trasparente così da lasciare completamente a vista l’intera doccia.

Come si realizza

Cosa serve per realizzare una doccia senza piatto? Occorre semplicemente una canalina di scarico. Realizzate in acciaio inox, questi modelli di docce permettono il deflusso dell’acqua attraverso uno o più fori, sono dotate di griglia removibile e filtro raccogli capelli o residui. Inoltre sono semplici da pulire, discrete ed eleganti nel design.

Doccia filo pavimento senza piatto doccia

Quando sceglierla

La doccia senza piatto può essere inserita in spazi dalle forme particolari. Non avendo il vincolo della forma rettangolare o quadrata dei modelli tradizionali, possiamo scegliere quella che più desideriamo. Questo comporta anche un costo minore, dato che la dimensione dell’area interessata non è limitata dalle misure e dal prezzo del piatto doccia spesso particolarmente dispendioso.

Doccia di design moderna

Per chi è raccomandata

La doccia senza piatto è una soluzione fortemente raccomandata per abitazioni in cui vivono disabili, bambini e anziani. Questo modello, infatti, rende più semplice l’accesso alla zona doccia, non essendoci il tradizionale dislivello tipico dei modelli con il piatto doccia.

Bagno moderno

Gli svantaggi

Svantaggi veri e propri non ci sono. Bisogna però tenere conto di alcuni aspetti. Innanzitutto la realizzazione di questa doccia è evidentemente riservata alla fase di progettazione o di ristrutturazione: è impensabile realizzare una doccia senza piatto senza dover rifare la pavimentazione del bagno. Inoltre la zona delle mattonelle della doccia va impermeabilizzata. Per fare questo, è molto importante la competenza di chi realizzerà i lavori.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa nel bosco di Antonella Clerici: lo stile e i particolari

Ville di lusso: le più belle della Sardegna

Leggi anche
Contents.media