Dove mettere le scarpe in una casa piccola: tutti i consigli

Guida e consigli per organizzare le scarpe in una casa piccola. Scopri le alternative alla tradizionale scarpiera e metti ordine!

Le scarpe sono da sempre il vanto delle donne! Ma in casa è facile accumularle e trasformarla in un magazzino poco ordinato. Scarpe sparse, ciabatte, infradito si ritrovano tutte ammucchiate in un angolo dell’armadio e vengono dimenticate. Non solo. Primo consiglio: tieni le scarpe distanti da tutti gli ambienti più vissuti della casa.

Gli esperti, comunque, consigliano di toglierle prima di entrare in casa, lasciarle in uno spazio distante o chiuso rispetto agli altri ambienti dell’appartamento per evitare che le suole possano introdurre germi e batteri. Vedrai che anche con una casa piccola, “dove mettere le scarpe” non sarà più un problema!

Dove mettere le scarpe in una casa piccola

Se hai una casa piccola, organizzare bene le scarpe può farti guadagnare diversi centimetri di spazio! Sono diversi gli ambienti in cui puoi organizzare una scarpiera o un vano dedicato alle scarpe: l’ingresso, il bagno, la camera da letto.

Advertisements

L’ingresso salvaspazio

All’ingresso o se hai un corridoio stretto puoi sfruttare la parete verticale con un mobile ad hoc: esistono le scarpiere ad armadio, con specchio sulle ante che oltre a farti tenere in ordine tutte le scarpe creano un ambiente accogliente e luminoso.

Lo specchio può diventare una fonte di luce e con un appendiabiti o una mensola portaoggetti puoi creare un vano entrata personalizzato. Oltre ad essere la soluzione igienica migliore, a volte, il mobile contenitore può essere utile anche per altri oggetti.

portascarpe ingresso

In camera da letto

Negli armadi moderni puoi trovare diversi accessori utili per contenere le scarpe e dividerle dal resto del guardaroba. Scatole, contenitori, separatori e divisori possono fare al caso tuo. Se hai un armadio molto grande, puoi dedicare un’anta solo alle scarpe, magari segnando con delle etichette i tipi di scarpe conservate.

armadi portascarpe

O, perchè no, sfrutta il letto contenitore per riporre le scarpe che utilizzi meno, anche in base alla stagione. Ti basterà sollevare il materasso o scorrere il cassetto laterale per trovare tutte le tue calzature.

letto contenitore con scarpe

In bagno

In bagno, puoi organizzare le scarpe in una scarpiera dietro la porta, sottile al punto da permetterne l’apertura. Oppure se hai un lavabo sospeso, puoi creare un piccolo vano con una tenda e mettere insieme le tue scarpe. Abbina la tenda al resto dell’arredamento per un effetto più coerente.

mobiletti scarpe in bagno

E ora, sei ancora convinto di non potercela fare? Sfrutta la creatività e inventa lo spazio dove non c’è!

Scritto da Elisa Longo
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Salotto stile Mid-Century: il fascino del passato

Vaso fiori fai da te con lampadine, sughero e cartone

Leggi anche
Contents.media