Idee di decorazione interna per la tua nuova casa

La parte difficile è finita: hai trovato la tua nuova casa perfetta e i traslocatori se ne sono andati, ma hai dubbi sulla decorazione interna. Ora può iniziare il divertimento, mentre dai la tua impronta al posto e scegli tessuti, carte da parati, mobili e accessori.

Ma da dove si comincia con la decorazione d’interni? Qui l’esperta di interni Charlotte Boyd dà alcuni consigli…

Decorazione interna: fatti ispirare

Ci sono così tanti posti dove cercare idee – House Beautiful è ovviamente un ottimo punto di partenza, ma anche Instagram e Pinterest, oltre a hotel e ristoranti che visiti, case di amici ecc. Metti insieme un moodboard, reale o online, di come vuoi che sia la tua casa.

Questo non deve includere colori specifici e tessuti, ma solo le stanze che ami.

Considera come vuoi che si senta: calda e accogliente, leggera e stimolante, divertente e vibrante. Fare questo vi aiuterà a focalizzare la vostra mente. Se avete un partner o una famiglia, è importante includere anche le loro idee.

Decorazione interna: guarda quali mobili hai già

Il tuo budget potrebbe non permetterti di partire da zero in ogni stanza, quindi è importante lavorare i tuoi nuovi schemi intorno ai mobili che hai portato dalla tua vecchia casa. Se i colori e gli stili non funzionano, possono essere recuperati, dipinti o rinnovati per adattarli? Sarete stupiti di quanto diverso sembrerà il vostro vecchio divano grigio rivestito di un vibrante velluto verde smeraldo.

Prenditi il tempo necessario per conoscere la tua nuova casa

Non avere fretta, soprattutto se si tratta di comprare 10 rotoli di carta da parati costosa! Le tue idee iniziali cambieranno quasi sicuramente una volta che avrai passato del tempo a vivere in ogni stanza. A volte è più facile e meno travolgente iniziare da una tela bianca, quindi se stai fissando le stanze coperte da carte da parati orribili o colori di vernice orribili, spogliati di tutto e dipingi tutto di bianco.

Questo renderà tutto più vivibile e vi aiuterà a dare lo spazio per pianificare. Prova a usare la vernice V33 Multi Surface Renovation, £30/5L, che è una vernice bianca resistente e durevole che può essere usata su qualsiasi cosa, dalla carta da parati e dall’intonaco al legno e ai radiatori.

Fare in modo che le basi siano giuste

Pavimentazione, illuminazione, prese e interruttori sono importanti da azzeccare la prima volta, perché cambiarli comporta il massimo sconvolgimento. Non volete dover reintonacare e ridipingere una parete perché avete deciso che le luci a muro sono meglio delle lampade da tavolo.

Una volta che avete deciso il look and feel che volete creare, iniziate con una stanza alla volta, perché affrontare un’intera casa in una volta sola può farvi sentire sopraffatti. L’acquisto di un cuscino, di un tessuto o di un quadro che vi piace è spesso un buon punto di partenza per uno schema. Potete poi scegliere i colori di quel disegno per le vernici e gli altri arredi.

Decorazione interna: pianifica il tuo schema

Anche se avete uno schema per l’intero interno – per esempio, Scandi o rustico contemporaneo – ogni stanza non deve essere identica. Incorporare alcuni temi o colori comuni in ogni spazio, ma forse scegliere una tonalità leggermente diversa per le pareti. Un rosa pallido potrebbe essere bello nel vostro soggiorno pieno di luce, ma sentirsi un po’ insignificante nel vostro ufficio scuro, esposto a nord: lavorate con le qualità di ogni spazio.

Decorazione interna: meno è meglio

Non esagerare, meno può davvero essere di più quando si tratta di mettere insieme uno schema. È importante includere un po’ di spazio per respirare – incorporando il bianco in uno schema, che sia sulle pareti o sui mobili, il resto della stanza avrà molto più impatto.

Spendere soldi…

…Sui mobili importanti come il divano, il letto, il bagno e il tavolo della cucina e compra la qualità che durerà. Anche se dovete risparmiare, è meglio comprare il pezzo che amate e che vorrete tenere piuttosto che andare a comprare qualcosa di economico e scomodo che cadrà a pezzi in pochi anni.

Lasciare il segno

Evitate il look da casa da esposizione incorporando pezzi con carattere; una poltrona in pelle vintage sarà favolosa accanto a un divano moderno e un quadro antico fornirà un contrasto in un soggiorno contemporaneo.

È anche vitale che la vostra casa rifletta le persone che ci vivono, quindi aggiungete personalità con arte che amate e oggetti da collezione, riempite gli scaffali con libri che vi sono piaciuti e ricordate che creare una casa è un viaggio che dura tutta la vita e qualcosa che cresce e si evolve nel tempo.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Queste 10 piante da giardino potrebbero aumentare le tue possibilità di vendita della casa?

Migliori strumenti, app e software gratuiti per la casa e l’interior design

Leggi anche
Contents.media