Nuove tendenze per le piastrelle del bagno: arredi di design e qualità

Una guida alle nuove tendenze per le piastrelle del bagno.

Oggi più che in passato hanno preso piede le nuove tendenze per le piastrelle del bagno. La modernità, il gusto, il design e la creatività sono diventate parte integranti della stanza da bagno. Le piastrelle, piccole, medie o grandi, dai colori più tenui o più sgargianti, hanno un ruolo rilevante nell’ottenere un risultato gradevole agli occhi e durevole nel tempo.

Nuove tendenze per le piastrelle del bagno: una guida

Dal rubinetto al lavabo, dai mobili alla scelta delle piastrelle, creare un bagno su misura per se stessi o per la propria famiglia è un’esigenza di stile e benessere, che consente di vivere al meglio la quotidianità della propria casa. Per chi ama seguire le mode e i trend per la casa, anche per il mondo delle piastrelle ci sono nuove tendenze da scoprire.

Advertisements

Vediamo quali sono.

I colori

Ampio spazio alla scelta di colori abbinabili tra loro. Colori classici uniti a colori vivaci, lucidi o glossy. Soluzioni molto lontane dai classici blu e bianco utilizzati in passato. La stanza da bagno prende forma e colore in modo davvero fantasioso. Il trend cromatico di un bagno, dove la decorazione è sempre protagonista, si deve sposare alla perfezione con la scelta dei sanitari e degli arredi, dando spazio a tecnologia e innovazione, pur non trascurando forti richiami alla tradizione.

I mosaici

Il gioco dei mosaici, realizzato accostando piccole piastrelle, riesce a dar vita a superfici volutamente imperfette, ma proprio per questo uniche. In questo modo il bagno diventa un luogo magico dove poter dar spazio alla propria creatività, sempre in armonia con l’ambiente.

piastrelle bagno

Anche se lo spazio è ridotto, non si deve rinunciare ad avere un bagno curato e arredato con stile. La scelta delle piastrelle può prediligere toni neutri e chiari, che danno maggiore respiro e luminosità alla stanza. Per dare un tocco di vivacità all’ambiente, si possono inserire alcune piastrelle di tonalità più decise o utilizzare piastrelle decorate in modo armonico.

Dal punto di vista prettamente funzionale, nei bagni moderni si preferisce scegliere sanitari compatti, sospesi e di forma tondeggiante, per regalare più spazio e semplificare la pulizia. La scelta delle piastrelle diventa fondamentale per realizzare dei perfetti bagni piastrellati moderni, donando maggiore profondità e luce all’ambiente.

Tipologie di piastrelle

Oggi possiamo scegliere tra un’ampia gamma di piastrelle, dalle super-opache a piastrelle decisamente lucide e brillanti. Non resta altro che decidere la disposizione degli arredi e valutare l’area di muro e di pavimento da piastrellare. Bellissimi possono essere i giochi di colore e richiamo tra le piastrelle sul muro e quelle che rivestono altri complementi d’arredo, come ad esempio la vasca da bagno o il muretto che sostiene i sanitari.

Materiali di qualità

Il rivestimento delle pareti del bagno caratterizza in modo significativo lo stile della stanza. Fondamentale è scegliere le piastrelle più adatte. Occorre quindi affidarsi a posatori esperti e scegliere piastrelle di qualità.

Un bagno può durare qualche decennio, se ben costruito ed arredato. Sono importanti quindi i rivestimenti in ceramica, che coniugano look artigianale e prestazioni hi-tech con piastrelle più irregolari, disponibili in un’ampia gamma di gradazioni, perfette per creare una bellissima vibrazione cromatica.

Scritto da Barbara Anselmi
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mobili per conservare vinili: elementi vintage e funzionali

Casa stile new age: arredare tenendo conto della spiritualità

Leggi anche
Contents.media