Scaffali per ripostiglio ad angolo: idee e consigli per avere più spazio

Gli scaffali per ripostiglio ad angolo sono un modo perfetto per organizzare lo spazio per oggetti vari. Consigli utili e idee dai grandi brand.

Gli scaffali per ripostiglio ad angolo sono arredi minimal, funzionali e indispensabili. Se si è scelta la panchina in legno per l’esterno rustico, la soluzione per il ripostiglio è una struttura in legno, facile da montare e da utilizzare, come nel caso di Ikea nella foto in alto.

Non serve vivere in una delle case più economiche del mondo per capire che ogni angolo del ripostiglio è necessario e fondamentale, per far trovare “casa” ad alimenti e oggetti di uso quotidiano che non trovano spazio in cucina. Ecco alcune idee!

Scaffali per ripostiglio ad angolo: materiali

I materiali più utilizzati sono: il legno, la resina e il metallo. Oggi, si preferisce più questi materiali che non la plastica dura, difficile da montare e poco rispettosa dell’ambiente.

Scaffali per ripostiglio ad angolo: idee

Gli scaffali per ripostiglio ad angolo hanno il compito di ottimizzare lo spazio. Come si adattano a stili diversi?

Scaffali per ripostiglio ad angolo destrutturati

scaffali per ripostiglio ad angolo destrutturato

Chi ha detto che gli scaffali devono prendersi tutto lo spazio del ripostiglio e non devono avere un ordine? La soluzione destrutturata e geometrica è perfetta per chi ama l’ordine. È come avere delle scatole appoggiate al muro, ma con le garanzie di stabilità e ordine. Se gli ospiti vorranno verificare anche il ripostiglio, resteranno di stucco!

Tra mobile e parete

scaffali per ripostiglio ad angolo tra mobile e parete

Se la soluzione geometrica può sembrare esagerata, gli scaffali a rispostiglio ad angolo senza parete interna stupiscono per la stabilità. Si tratta di una soluzione a metà tra le mensole e gli scaffali.

Le pareti che spariscono solo quella dietro agli scaffali e quella laterale (in base all’angolo da arredare). Una volta inseriti gli oggetti, in pochissimi si accorgeranno che mancano le pareti del mobile.

Si tratta di un’ottima soluzione se si cambia spesso città o se si ama lo stile minimal. Si ottiene spazio in base alla lunghezza dello scaffale.

Classici, ma anche no

scaffali per ripostiglio ad angolo

Questa soluzione si può applicare anche per la cucina. Si tratta di scaffali per ripostiglio ad angolo a scomparsa. Se il ripostiglio ha pochissimi metri quadri, ma si vuole inserire comunque un mobile, si può creare così un piccolo spazio tra l’angolo del ripostiglio e quello del mobile.

Mettere una porta davanti genera un effetto sorpresa negli ospiti, mentre per la casa è un modo per mettere ordine e velocizzare le pulizie.

Scaffali per ripostiglio ad angolo: consigli

Gli scaffali per ripostiglio ad angolo sono una soluzione semplice e rispettosa dell’ambiente per ottimizzare gli spazi e tenere tutto a portata di mano. Per scegliere quelli giusti, conviene verificare:

  • di quanti scaffali si ha bisogno;
  • come distribuire il peso. Ogni piano non dovrebbe avere più di 5 chili di peso;
  • qual è il proprio stile di arredo. Anche se sono funzionali, anche l’occhio vuole la sua parte.

Prima di scegliere, conviene anche prendere le misure. Così, si potrà avere un’idea di come vanno gli scaffali e del reale spazio che riescono a creare negli angoli. Queste soluzioni si applicano tranquillamente anche in cucina o nei sottoscala.

Scritto da Annarita Faggioni
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I consigli per gestire le spese mensili in casa

Come valorizzare una parete bianca: alcuni esempi

Leggi anche
Contents.media