Come valorizzare una parete bianca: alcuni esempi

Idee e consigli per abbellire con personalità le pareti bianche di casa

Il bianco ci piace. Apporta luminosità e sta bene con tutto. Eppure, anche se risulta estremamente facile da abbinare, è sempre un dilemma guardare le pareti bianche e vuote della nostra casa e non sapere come decorarle in modo più originale senza cadere nel cliché della classica cornice appesa.

Ti proponiamo alcune soluzioni alternative per stimolare la tua creatività e trasformare una volta per tutte una parete bianca come hai sempre desiderato: rendendola traboccante di vita e personalità.

La chiave per decorare una parete bianca

Le pareti bianche continuano ad essere una delle scelte più gettonate nel design d’interni, non invano: hanno il grande potere di valorizzare tutto quello che sta in una stanza, apportano freschezza senza stancare troppo la vista, raddoppiano illusoriamente lo spazio e riflettono la luce diffondendola uniformemente. Sarebbe dunque poco conveniente pensare di decorare tutte le pareti bianche della nostra abitazione. Anche gli spazi vuoti sono necessari perché danno leggerezza e concorrono all’equilibrio della casa. L’importante è non sovraccaricare gli ambienti affinché si possa donare ritmo agli spazi.

Fatta questa premessa, decorare una parete bianca può essere un’occasione divertente per sperimentare, oltre che per conoscere ed esprimere te stesso. Che stile vorresti trasmettere? Quale atmosfera stai cercando di evocare? Cosa ti piacerebbe comunicare? Queste sono sempre le domande che devi tenere a mente: ti aiuteranno ad orientarti fra le tante possibilità che esistono per abbellire le pareti bianche di casa.

Colore e luce: un maggior impatto emotivo

Applique
È la tipica luce da parete. Può servire per l’illuminazione di base ma anche essere un’idea puramente decorativa. Infatti, molto più spesso, viene scelta non tanto per la funzione che svolge come fonte luminosa ma per le sue qualità estetiche, che la rendono un prezioso oggetto di design che ben si adatta a diversi stili, dai risultati minimalisti a quelli più massimalisti.


Luci al neon
Il neon ha una componente estremamente ipnotica. Le sue molteplici varianti di colore e la luce soffusa che questa tipologia di illuminazione dona ad ogni stanza, lo rendono una delle scelte di maggior impatto, nonché più economiche, per decorare una parete bianca.

LED
Dalle creazioni figurative controllate con la domotica alle catene luminose e al lettering: gli usi del led sono infiniti. La sua versatilità lo rende una scelta funzionale ed estremamente creativa per far splendere le pareti della nostra casa.

Caminetto elettrico
È un complemento d’arredo elegante che non richiede manutenzione né pulizia costante rispetto ai camini tradizionali. Offre luminosità e apporta calore ad una stanza, adattandosi facilmente ad ogni tipo di superficie. La moderna tecnologia garantisce un effetto fiamma incredibilmente realistico.

Specchi
Moltiplicano la luce, danno profondità agli spazi e li personalizzano. Posizionalo in modo che rifletta una finestra o una lampada. Puoi usare un solo specchio molto grande o tanti specchi diversi, di dimensioni e stili differenti.

Pareti bicolore
Si tratta di un intervento reversibile, semplice ed economico. Ideale per creare contrasti o armonie cromatiche in accordo con gli arredi della stanza. Utile anche per mettere in risalto certi angoli della casa.

Collage
Un’altra idea originale per decorare una parete bianca è quella di creare una composizione tra elementi diversi che abbiano un nesso specifico fra di loro. Può essere anche una storia. Dischi in vinile, quadri, cartelli, fotografie, oggetti decorativi che apportino volume… Tutto quello che la tua fantasia ti permette!


Quadri e fotografie
Grandi o piccoli, da soli o in serie, non importa: rompono sempre la monotonia del bianco in modo straordinario.

Una mostra in corridoio
Un’idea per decorare le pareti bianche del corridoio potrebbe essere quella di ricreare una piccola mostra: ti basterà posizionare una mensola all’altezza degli occhi e ricoprire le pareti con dei larghi pannelli laccati in bianco, che renderanno il corridoio molto più luminoso.

Boiserie
Le boiserie sono delle decorazioni a rivestimento delle pareti, e talvolta anche dei soffitti, che vengono realizzate principalmente in legno. Apportano volume e stile senza saturare e occupare spazio, rendendo accogliente e sofisticata l’atmosfera della stanza.

Viaggi e natura: irresistibili

Oggetti etnici e non solo
Oggetti d’antiquariato come orologi e grandi vasi, maschere tribali, kimono, cesti, arazzi, collezioni di ceramiche artigianali, addirittura piccole porte, e altri oggetti particolari provenienti da qualsiasi parte del mondo possono dare una sensazione materica unica.


Mappe e polaroid che immortalano i nostri viaggi
Per esploratori di luoghi fisici o per esploratori di ricordi.

Rivestimenti
Il legno per spazi ampi e carta da parati per spazi molto più contenuti trasformeranno con grande efficacia le pareti di casa.

Macramè
Per un tocco rustico e bohémien!

Piante
Basteranno tante piccole mensole per creare la propria esposizione da parete. Può magari optare per delle piante aromatiche, un’idea di certo interessante, in questo caso, per la cucina.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scaffali per ripostiglio ad angolo: idee e consigli per avere più spazio

Cucina in muratura da esterno fai da te, tutti i consigli

Leggi anche
Contents.media