Tappeti tendenza 2020: quali vanno di moda

Stili e materiali dei tappeti in tendenza del 2020.

Volete rendere più confortevole e armoniosa la vostra casa? Volete che sia particolare e allo stesso tempo all’ultima moda? La soluzione è scegliere i tappeti di tendenza del 2020, il risultato sarà che il design di casa vostra con l’aggiunta di questo elemento farà invidia a chiunque entri nella vostra dimora.

Vediamo meglio quali sono questi tappeti.

Tappeti tendenza 2020

Quando si scelgono i tappeti, come per gli altri complementi d’arredo, si deve tener conto della stanza. Per questo motivo bisogna prestare particolare attenzione a tutti i dettagli. In base al colore delle pareti, al pavimento e alla dimensione della stanza si potrà optare per diversi tappeti.

tappeto

Advertisements

Ricordiamoci anche che è importante la posizione in cui si vuole mettere il tappeto, se si tratta di un tappeto da terra o da parete. Quest’ ultimo tappeto è un pezzo unico dell’arredo che valorizza l’insieme dell’ambiente, solitamente quindi viene posizionato nel soggiorno in modo tale da trasmettere la personalità di chi abita in questa casa. Il tappeto da parete, inoltre, viene visto come un opera d’arte, come un quadro, ecco perchè è molto importante sceglierlo bene.

parete

Materiale

In base al comfort che si vuole, si può scegliere il materiale che più ci piace, prestando sempre attenzione alla resistenza e al tipo di manutenzione che necessitano.

Lana

Questo materiale è molto caldo e morbido, resistente all’usura e all’inquinamento. I tappeti di lana che possono essere realizzati in lana di capra, agnello o cammello, hanno la particolarità di essere spessi e dunque di respingere l’umidità che si può creare.

lana

Cotone

Questo materiale è meno resistente della lana ma rispetto a questa il cotone è molto più morbido e più facile da pulire.

cotone

Bambù

Questo tipo di tappeto non viene scelto per la sua resistenza ma per il suo aspetto originale che ricordano lo stile esotico. Questo tappeto può anche essere costituito da materiali vegetali simili come lo iuta, sisal e le alghe.

juta

Seta

I tappeti in seta sono molto delicati ricamati a mano e per questo vengono trattati come opere d’arte. Il loro posto infatti non è per terra ma su mobili o sulle pareti.

Stili

Scegliete lo stile che più vi rappresenta, con cui potete esprimere voi stessi e che naturalmente si adatti al design della vostra casa. Ci sono diversi stili tra cui potete scegliere, ecco quelli più diffusi che vi aiuteranno a rendere più confortevole la vostra casa.

Stile vintage

Questo stile vi da la possibilità di ripescare il vecchio tappeto della nonna che ormai avevate dimenticato di avere e dare un tocco di creatività in più alla casa mixando l’ambiente con altri elementi vintage.

vintage

Stile minimal

Se volete un ambiente pulito ed essenziale, dovete optare per tappeti a tinta unita così sicuramente ci sarà armonia con tutti gli altri complementi d’arredo della casa.

minimal

Stile classico

I tappeti in questo stile non hanno sfumature molto luminose e sono caratterizzati dai loro motivi simmetrici. Questi sono utilizzati principalmente nel soggiorno o nelle sale al centro della stanza.

classico

Stile scandinavo ed eco

Motivi non monofonici, con degli ornamenti e strisce ma sempre non troppo elaborati sono perfetti per creare un area di relax nel soggiorno di casa vostra che sia in armonia con il resto dell’arredamento.

scandinavo

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cucine stile americano moderne: come ricreare un ambiente made in USA

Piatti di design da appendere: una moda che non passa mai

Leggi anche
Contents.media