Tavoli in ferro battuto e legno: artigianalità ed innovazione

I tavoli in ferro battuto e legno permettono di abbracciare più stili, dando un tocco di modernità al proprio ambiente, senza rinunciare alla bellezza del vintage.

Per un arredamento elegante e raffinato, che si mescola con uno stile industriale moderno, ma ha anche dei rimandi allo stile rustico vintage, i tavoli in ferro battuto e legno sono perfetti. Simbolo di artigianalità e lavorazione fine e curata, questo modello richiama il passato, pur con una nota di contemporaneità.

Di forme e dimensioni diverse, sia da interno che da esterno, ognuno di essi renderà l’arredo della vostra casa innovativo e davvero invidiabile. Possono essere gli elementi centrali di una stanza, o anche semplice accompagnamento, in una cornice più generale di stile di arredamento.

Essi presentano spesso la struttura e le gambe in ferro battuto, dalle forme più lineari a quelle più particolari. Essa sostiene poi il piano in legno, spesso o sottile a seconda delle esigenze, nelle tonalità di colore diverso a seconda delle preferenze.

Tavoli in ferro battuto e legno rotondi

I tavoli in ferro battuto e legno dalla forma rotonda, sono l’ideale sia come tavolo da pranzo che come tavolino decorativo del salotto.

Se di dimensioni ampie e spaziose, può diventare l‘elemento centrale della sala da pranzo, soprattutto se abbinato perfettamente alle sedie e al giusto lampadario. In questo caso si consiglia una lampada a sospensione dalla luce calda.

tavolo rotondo

Altrimenti, se si preferisse per un tavolo dalle dimensioni ridotte, si consiglia di sceglierlo con una struttura e delle gambe basse, cosi da poter esser posizionato tra i divani, fungendo da elemento aggiuntivo e decorativo. Altrimenti anche un tavolo dal piano piccolo, con delle gambe lunghe ed affusolate, può essere benissimo sfruttato per dilatare in altezza gli spazi.

tavolini rotondo

Tavoli in ferro battuto e legno rettangolari o quadrati

Eleganti allo stesso modo, i tavoli in ferro battuto e legno rettangolari donano una sensazione di accoglienza ed ospitalità. Perfetti nuovamente come tavoli da pranzo, permettono di ospitare più persone, nel pieno della comodità. Ideali da abbinare sono le sedie in legno, sostenibili e di tendenza. In questo caso si consiglia di optare per un piano da tavolo spesso, su tonalità più scuro, dall’aspetto usurato e vintage.

tavoli ferro battuto e legno rettangolare

Se si prediligono le forme quadrate a quelle rettangolari, nel caso di spazi meno ampi, si può pensare di introdurre come comodino, o elemento decorativo e accessorio, un tavolo dal piano di legno quadrato. Si può pensare di optare in questo caso per delle gambe alte, e dalle forme particolari, per dilatare gli spazi e aggiungere un tocco originale al proprio ambiente.

tavoli ferro battuto e legno quadrato

Tavoli in ferro battuto e legno da esterno

I tavoli in ferro battuto e legno sono anche ideali per uno spazio esterno, in quanto denotano la cura e l’attenzione per il dettaglio nella scelta dell’arredo. si consiglia in questo caso di porli in zone riparate, sotto una tettoia o una tenda. In questo modo riuscirete a conservarli, soprattutto da intemperie ed umidità. A ciò si consiglia anche di prestare attenzione alla manutenzione, trattandoli con materiali e vernice apposite, che riparano il legno dall’usura, e il ferro dalla ruggine.

tavoli ferro battuto e legno esterno

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Ursula Corbero: un appartamento immerso nel verde

Modi intelligenti per coprire i termosifoni antiestetici

Leggi anche
Contents.media