Arredamento tradizionale: come padroneggiarlo con stile

Questo articolo esplora gli interni tradizionali e fornisce suggerimenti su come padroneggiare questo stile.

L’arredamento tradizionale è una boccata d’aria fresca nell’odierna era del design glam e industriale. Sono probabilmente gli interni più eleganti in assoluto, se realizzati correttamente, e possono dare un aspetto fantastico a qualsiasi casa, moderna o d’epoca.

Adoriamo l’ornatismo del design d’interni tradizionale e il modo in cui utilizza elementi moderni per creare spazi accoglienti e funzionali. Questo articolo esplora gli interni tradizionali e fornisce suggerimenti su come padroneggiare questo stile. Continuate a leggere per trasformare in meglio la vostra camera da letto.

Cos’è l’arredamento tradizionale?

L’interior design tradizionale trae ispirazione dall’arredamento europeo e britannico del XVIII e XIX secolo. L’Art Nouveau (che ricorda soprattutto il gotico), lo stile elisabettiano e lo stile Tudor sono temi fondamentali degli interni tradizionali.

Tuttavia, il design tradizionale NON è un design d’epoca: fonde elementi artistici, creativi e semplici di epoche diverse per creare spazi accoglienti e strutturati.

Gli elementi essenziali

Ecco alcuni degli elementi principali dello stile tradizionale:

  • Mobili in legno ornati
  • Dettagli dorati
  • Tessuti a fantasia
  • Carta da parati a motivi
  • Tinte marroni e rosse
  • Tappezzerie in seta, lino e velluto
  • Luce gialla e lunatica
  • Colori e texture stratificate
  • Plafoniere in metallo
  • Opere d’arte di grandi dimensioni (piuttosto che diversi pezzi più piccoli)

Consigli per la camera da letto

Letto tradizionale

La cosa fantastica delle camere da letto tradizionali è che possono avere una struttura del letto in legno o in metallo, il che vi dà un sacco di opzioni.

Se volete un letto in legno, scegliete il legno scuro.

Tre schemi di colori

Il design tradizionale degli interni si basa su una semplice combinazione di colori. Uno schema di colori a tre vie offre una varietà sufficiente perché si useranno molte trame e motivi, quindi mantenere l’uniformità aiuterà ad unire gli interni.

Come regola generale, il bianco o il bianco sporco dovrebbero costituire il 60% della stanza, il che include il soffitto, la maggior parte delle pareti e le decorazioni. Il 30% dello spazio può essere costituito da un colore di contrasto, come il beige o il grigio, e il 10% da un colore d’accento, come il blu navy.

Arredamento tradizionale camera da letto

Tende decorate

Le tende e gli avvolgibili devono avere motivi ornamentali che ricordano il Rinascimento, il Barocco e l’Art Nouveau. È possibile ordinare online tende e tendine su misura, con una vasta gamma di tessuti disponibili.

I motivi tradizionali includono broccato, chintz, fleur-de-lis e cineserie, che forniscono i disegni necessari per una camera da letto tradizionale.

Carta da parati damascata

Per la vostra parete principale, scegliete la carta da parati damascata, che imita i motivi intrecciati dei tessuti tradizionali. È possibile trovare motivi damascati metallizzati in oro e argento, oppure scegliere una carta da parati semplice e verniciabile per aggiungere colore.

La carta da parati Art Nouveau è la scelta migliore, con molti fiori, alberi e motivi erbosi, se volete catturare un’epoca specifica.

Illuminazione calda e lunatica

Le camere da letto tradizionali hanno un’illuminazione calda e lunatica che ricorda i lampioni vittoriani. Il modo migliore per ottenere questo effetto è con gli interruttori dimmer, in modo da poter aumentare la luminosità quando serve e abbassarla di notte.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

3 cose da sapere quando cambi casa e ti trasferisci in una grande città

Consigli per avere una cucina lussuosa: soluzioni semplici

Leggi anche
Contents.media