Arredamento wenge e bianco: dritte pratiche per abbinarli al meglio

Arredamento wenge e bianco: il giusto contrasto che donerà alla tua casa un tocco in più di eleganza.

Creare il perfetto abbinamento tra arredamento wenge e bianco è più facile di quanto si possa pensare. Il wenge è un legno duro e compatto, caratterizzato da un colore bruno scuro, presenta una venatura violacea e striature nere. Queste sue caratteristiche lo rendono particolarmente decorativo e adatto all’arredamento.

Arredamento wenge e bianco: soluzioni per la tua casa

I mobili wenge sono caratterizzati da un colore scuro che li rende estremamente affascinanti, creando ambienti eleganti, per questo motivo il wenge è particolarmente indicato per l’arredamento di tutta la casa. Bisogna prestare massima attenzione all’equilibrio dei colori che andranno a comporre l’arredamento delle tue stanze. Difatti essendo il wenge un colore scuro, sarà necessario andare a creare dei contrasti con altri colori più chiari.

Per ottenere un risultato sofisticato basterà seguire alcuni semplici consigli.

Soggiorno sofisticato

Per il tuo soggiorno puoi optare per un mobile a parete, perfetto per contenere la televisione, inoltre può fungere anche da libreria. Occupando un’intera parete, il tuo mobile andrà a scurire una parte del tuo salotto, quindi sarà necessario andare a creare dei punti di contrasto per avere un’ambiente più confortevole e meno cupo. Punta tutto sulle pareti, dipingile di bianco e per il soffitto opta per dei faretti. Oltre alle pareti anche il resto dell’arredamento dovrà essere più chiaro rispetto al mobile wenge, un comodo divano in pelle, o in tessuto bianco, sarà il tocco finale che cercavi.

arredamento wenge e bianco

Altre opzioni per il tuo soggiorno

Se non vuoi un mobile a parete, ma desideri comunque che il tuo soggiorno abbia un tocco di wenge puoi optare per altre tipologie di mobilio, meno invasive, ma comunque di impatto. Un esempio? Un elegante tavolino da the, perfetto da posizionare di fronte al divano, oppure uno svuota tasche, che puoi collocare dietro il tuo divano o direttamente all’ingresso se gli spazi a tua disposizione lo permettono.

altre opzioni per il tuo soggiorno

Cucina moderna

Il wenge è un legno particolarmente resistente, quindi può essere utilizzato anche per arredare la tua cucina. I mobili wenge daranno alla tua cucina un tocco moderno e, sicuramente, diventerà il tuo ambiente preferito della casa. Anche in questo caso le zone di contrasto permetteranno di evitare che la tua cucina risulti troppo pesante. Il marmo bianco utilizzato come top per le superfici darà la giusta lucentezza, inoltre una superficie di marmo è per sempre, con la giusta manutenzione serviranno anni prima che tu decida di cambiare arredamento in cucina.

arredamento wenge e bianco

Anche in questo caso non è necessario arredare l’intera cucina con mobili wenge. Ti basterà un solo elemento per creare l’effetto desiderato. Qualche mensola e l’isola in wenge sono la soluzione migliore. Il resto della cucina sarà bianco, certo difficile da tenere pulito, ma l’impatto visivo sarà sicuramente d’effetto.

arredamento wenge e bianco

Soluzioni per la camera da letto

Anche la camera da letto può essere arredata con mobili wenge, benché possa sembrare un colore troppo scuro, anche in questo caso i colori chiari creeranno il giusto equilibrio tra mobilio e il resto dell’ambiente. Un tocco in più può essere dato dalle maniglie dell’armadio e dei comodini, sceglile grandi e metallizzate, in questo modo daranno ulteriore luce all’ambiente. Ovviamente, le pareti dovranno essere bianche, così come i tendaggi e la biancheria da letto, un’ulteriore idea potrebbe essere quella di posizionare un tappeto bianco di fronte al letto.

arredamento wenge e bianco

Bagno funzionale con un tocco di eleganza

I bagni moderni sono diventati oramai ambienti che vengono arredati con uno stile che rispecchia l’estetica dell’intera casa. Anche in questo caso, quindi, il nostro mobilio prevede elementi in wenge, che doneranno al tuo bagno un tocco di eleganza. Il wenge è particolarmente resistente all’acqua, quindi non corri il rischio di rovinarlo. I sanitari saranno rigorosamente bianchi, così come la pavimentazione e il colore delle pareti.
Bagno funzionale con un tocco di eleganza

Arredamento wenge: consigli per la manutenzione

Trattandosi di un legno dal colore particolarmente scuro, il wenge attira particolarmente la polvere e le impronte; di conseguenza tende a macchiarsi facilmente. La pulizia quotidiana, di conseguenza, risulta più impegnativa rispetto ad altre tipologie di arredamento. È consigliato l’utilizzo di un panno-pelle, ben strizzato, imbevuto di sola acqua tiepida per la pulizia giornaliera. Per la pulizia settimanale, che sarà più accurata, si consiglia di aggiungere in acqua tiepida alcune gocce di ammoniaca liquida, oppure di mescolare un quarto di tazzina di aceto bianco in un litro d’acqua. Nel caso in cui il legno dovesse rovinarsi, a seguito di eventi accidentali, o abrasioni dovute a sbalzi termici si consiglia di utilizzare della cera di un colore compatibile al legno, pareggiando i vuoti presenti sulla superficie.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come decorare la casa per Capodanno: consigli per la tua festa

Cameretta stile Montessori: per un ambiente a prova di bimbo

Leggi anche
Contents.media