Camera da letto: perché lasciar perdere il numero di fili per le lenzuola

Ecco le idee sbagliate che si nascondono dietro il numero di fili e cosa bisogna effettivamente cercare quando si acquistano le lenzuola.

Quando si acquista un nuovo set di lenzuola, è probabile che ci si imbatta nel termine numero di fili. Le marche di biancheria da letto annunciano che il loro prodotto vanta un numero di fili pari a 2.000, facendovi credere che la loro qualità sia la migliore che possiate trovare.

Ma non è sempre così! Il numero di fili, che è semplicemente il numero di fili tessuti in un pollice quadrato di un pezzo di tessuto, è solo uno degli elementi che determinano la sensazione di lusso delle lenzuola.

Cosa cercare nelle lenzuola invece del numero di fili

La qualità deriva principalmente dal materiale utilizzato: il tessuto migliore e più collaudato è il cotone. Quest’ultimo è comunemente usato per le lenzuola e viene usato da secoli. L’India è il principale produttore di cotone al mondo, quindi bisogna assicurarsi che sia raccolto a mano e alimentato dalla pioggia, senza l’aggiunta di pesticidi.

Il processo di produzione e coltivazione è importante. Le lenzuola prodotte biologicamente sono ottime non solo in termini di qualità, ma anche per l’ambiente. È bene stare alla larga dalle lenzuola con finiture commercializzate come antipiega o extra-morbide, perché spesso sono prodotte con sostanze chimiche potenti come la formaldeide. Prestate attenzione alla certificazione OEKO-Tex quando si acquista, per confermare che il tessuto è stato testato per le sostanze nocive ed è stato prodotto in modo sostenibile. Evitate anche i materiali sintetici, tra cui il poliestere e la microfibra, perché sono pesantemente lavorati e non biodegradabili.

Un’altra idea sbagliata comune è che si debba pagare un prezzo elevato per avere lenzuola di buona qualità. Fate attenzione alle lenzuola commercializzate come 100% cotone egiziano: a meno che le lenzuola non siano certificate, questa affermazione potrebbe non essere sempre legittima.

numero di fili lenzuola vantaggi e svantaggi

Per fortuna, oggi anche altri marchi di biancheria da letto sono più inclini a smantellare l’idea errata del numero di fili. Tuttavia, è comunque importante fare un po’ di ricerche per confermare che state acquistando le lenzuola giuste per voi.

Trovate una marca di cui vi fidate: è un aspetto fondamentale nel mondo di oggi, in cui molti acquisti si fanno online. Soprattutto per quanto riguarda le lenzuola, si tratta di un prodotto così personale che vi tocca letteralmente per un terzo della vostra vita. Per questo pensiamo che le lenzuola siano un prodotto in cui investire e in cui assicurarsi di sapere cosa si sta acquistando.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come creare una perfetta tavola autunnale in casa

Scegliere i mobili per la camera da letto: consigli essenziali

Leggi anche
Contentsads.com