Carta da parati adesiva vintage: arredare in modo originale

Carta da parati adesiva vintage, dare nuova vita alla tua casa in tutta semplicità.

La carta da parati vintage è tornata in voga ed è di tendenza soprattutto in salotti, cucine e camere da letto. Al giorno d’oggi, per rendere tutto più semplice, questo tipo di rivestimento è diventato anche adesivo: di certo un vantaggio che permette di sbizzarrirsi nel fai da te, non solo per quanto riguarda le pareti ma anche su mobili e tutto quello che desideri personalizzare.

Vediamone gli usi e come procedere per un lavoro a regola d’arte.

weekend reading centsational style

Carta da parati adesiva vintage: sui muri

Si possono creare delle stupende opere d’arte se si ha intenzione di rivestire le pareti con la carta da parati adesiva vintage.

Bisogna fare attenzione però a piccoli particolari. Per prima cosa, il muro dev’essere liscio e pulito. Si deve iniziare controllando che sia tutto completamente sgrassato altrimenti l’adesivo non farà completamente presa. Per quanto riguarda poi i tagli, non bisogna farli con le forbici dato che il risultato potrebbe essere eccessivamente impreciso. È sempre preferibile utilizzare un taglierino. Come ultimo step, si fa aderire la carta da parati adesiva vintage senza che compaiano bolle d’aria. Prima di applicare la carta, il consiglio principale è dunque quello di controllare sempre lo stato di salute dei muri e risolvere possibili problemi di umidità.

20 papiers peints art deco au summum de lelegance 900x900

Carta da parati adesiva vintage: sui mobili

Se si desidera rinnovare un mobile utilizzando la carta da parati adesiva e dare alla propria casa una nuova vita, basteranno alcuni pochi e semplici accorgimenti. Anzitutto, si dovrà disegnare sulla carta da parati tutte le parti che costituiscono il mobile in questione; dopodiché, si procede col ritagliarli, sempre con un taglierino ed un righello per ottenere un risultato preciso. È necessario fare molta attenzione a non lasciare bolle, come si è detto poco prima: per fare questo ci si può aiutare da una spugna asciutta o con dei raschietti in plastica che si trovano in commercio appositamente per questo tipo di lavori. Altra idea è che ci si può divertire nel creare mobili in legno col fai da te per poi rivestirli con lo stesso procedimento.

bedroom pictures 21 rooms to steal inspiration from 750x900

Carta da parati adesiva vintage: decorare porzioni di muro

È possibile utilizzare la carta da parati adesiva vintage solo per alcune zone delle pareti, come se fossero quadri: numerose sono le composizioni che si possono creare e che renderanno unica ogni casa. Il modo di procedere è questo: per prima cosa, si devono scegliere carte da parati che rispecchino la gamma cromatica dell’arredamento degli interni dove vogliamo usarle. Si disegnerà in seguito sul muro le zone che da decorare e poi da ritagliare con il taglierino. Se si desidera arricchire ulteriormente il lavoro, si possono scegliere anche delle cornici sempre in tema vintage. Le tonalità sono solitamente tenui e i decori floreali, che ben si adattano ad ogni stile.

papier peint fleuri le retour du flower power joli place 674x900

Scritto da Debora Carlini
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Jennifer Aniston: la dimora di Beverly Hills

Decorazione della casa con tonalità rosse e verdi

Leggi anche
Contents.media