Back to 70’s: la carta da parati anni 70 in stile geometrico

Ipercolorata, psichedelica e sgargiante: tutto quello che c'è da sapere sulla carta da parati anni 70 in stile geometrico, tra stravaganza e design

Ipercolorata, psichedelica, la carta da parati anni 70 geometrica, tornata di gran moda recentemente, risulta particolarmente versatile. È in grado, infatti, di arredare e ravvivare tutti gli ambienti domestici, sia in chiave vintage, con arredamento d’epoca, sia a contrasto, con mobilio dal design minimal.

Scopriamo insieme tre diverse tendenze per quanto riguarda l’utilizzo della carta da parati anni 70 nelle nostre abitazioni.

Carta da parati anni 70 geometrica psichedeliche

Quando pensiamo agli anni 70, ci vengono innanzitutto in mente le fantasie psichedeliche, dai colori accesi e contrastanti. La fantasia prevede spesso forme particolarmente massicce, che si intersecano e ripetono, per un effetto super vintage, ai limiti del soffocante. Aggiungete mobili e oggetti d’epoca e voilà, bentornati anni 70! Questo tipo di carta da parati geometrica è perfetto per valorizzare camere non troppo ampie e per vivacizzare il soggiorno e gli spazi comuni. Attenzione a non esagerare però, lo scivolone trash è dietro l’angolo! A meno che non desideriate ricreare una vera e propria stanza vintage, puntate ad accenni di questa carta, magari solo su una parete della cucina o della zona giorno, oppure usandola per ricoprire il fondo di una libreria, abbinandola a mobili dai colori neutri.

Carta da parati anni 70 psichedelica

Carta da parati anni 70 geometrica neutra

Alcune case in pieno stile psichedelico sono sì belle, ma, come Venezia, vi fanno dire “non ci vivrei”! Qualora le fantasie troppo sgargianti o impegnative non dovessero convincervi, potete optare per un design più sobrio ma sempre in pieno stile seventies. Questa carta da parati anni 70 geometrica neutra è indicata per andare a riempire pareti o angoli di casa senza però diventare troppo pesante alla vista. Risulta adatta, quindi, alle camere da letto o, in generale, per chi preferisce una casa più sobria. Il tocco di classe in più? Utilizzarle in combinata con una boiserie tono su tono!

Carta da parati con boiserie

Carta da parati anni 70 geometrica minimal

Sempre in tema anni 70 e geometrico, sono oggi presenti sul mercato anche pattern dall’aspetto estremamente minimal e lussuoso. Questi design seventies 2.0 sono perfetti per il vostro studio o, addirittura, per la vostra attività commerciale. L’effetto wow sarà garantito, senza scivolare però nel trash o nel grottesco. Perfetto in questo caso l’abbinamento con un arredamento minimal, ma dalle linee eleganti e lussuose.

Carta da parati anni 70 premium

Scritto da Lara Armato
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Catalogo Ikea 2022: l’illuminazione della camera da letto è smart ed ecosostenibile

Fate attenzione a questi errori di decorazione della casa

Leggi anche
Contents.media