Casa in stile Saltbox: tutto ciò che c’è da sapere

La saltbox prende il nome da una popolare scatola di legno usata per conservare il sale. Ecco in cosa consiste questa nuova tendenza.

Avete mai sentito parlare di una casa in stile Saltbox? Si tratta di una tendenza particolarmente gettonata all’estero. Ecco tutto ciò che dovreste sapere.

Cos’è una casa in stile Saltbox?

Guardando la casa dal davanti, si potrebbe facilmente scambiare una saltbox per una casa in stile coloniale, con il suo esterno piatto e la semplice facciata simmetrica, ma basta fare qualche passo di lato e il classico tetto a falde ripide la tradisce.

La saltbox prende il nome da una popolare scatola di legno usata per conservare il sale. All’inizio dell’America coloniale, il sale era difficile da trovare e abbastanza prezioso da meritare di essere esposto in scatole di legno decorative. Queste scatole, che venivano appese alle pareti, avevano il coperchio inclinato: un nome appropriato da dare anche alle loro case, che imitavano l’affascinante forma “sbilenca”.

Le case Saltbox erano tipicamente costruite con due piani nella parte anteriore e uno nella parte posteriore, accentuati da un singolo camino che si innalzava dal centro. Spesso erano rivestite con scandole e persiane dipinte. Come sarebbe accaduto qualche secolo prima dell’invenzione dell’elettricità, i vetri delle finestre delle saltbox erano posizionati strategicamente per ottenere la massima luce solare.

All’interno, spesso c’è un ingresso con un grande salone e una cucina posteriore. Grazie all’abbondanza di alberi maturi nelle fitte foreste, queste case avevano pavimenti in legno con assi tagliate spesse. Il secondo piano era di solito un soppalco dove dormivano i bambini o venivano conservati gli oggetti.

I progetti originali, quelli costruiti nel 17° e all’inizio del 18° secolo, incorporavano travi in legno a vista sul soffitto e caminetti in pietra o mattoni, ma nel 18° secolo si è posto l’accento sulle finiture in gesso anche nelle case più modeste. Oscurare quelle travi di legno era un modo per lasciarsi alle spalle il passato di frontiera.

Casa in stile Saltbox dettagli

Dove si trovano oggi queste case?

Oggi, la maggior parte delle vecchie case saltbox sono state rielaborate da studi di progettazione per conservare le linee architettoniche slanciate e spigolose dell’esterno, ma per includere un interno più contemporaneo con caratteristiche moderne. Per questo motivo, le strutture originali sono attualmente più difficili da trovare, rispetto alle loro controparti più comuni come le Cape Cod e le coloniali. Naturalmente, la storia di queste case continua a vivere grazie a coloro che ne portano avanti l’eredità.

Leggi anche:

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come eliminare il disordine dalla camera da letto: preziosi consigli

La guida definitiva agli interni di casa in stile country

Leggi anche
Contents.media