Come abbellire il divano del soggiorno: tra cuscini e coperte

Lo stile di un divano va ben oltre l'assemblaggio casuale di alcuni cuscini e la speranza di ottenere il meglio!

Sapere come abbellire il divano è molto importante: è il fulcro della stanza e viene usato molto, quindi è importante scegliere un divano che sia bello e accogliente. Non sottovalutate il potenziale che può offrire lo styling: un divano sembrerà spoglio senza accessori e ingombro con troppi.

Si tratta di trovare l’equilibrio perfetto, che va oltre i tessuti e i cuscini, anche se questi accessori sono un buon punto di partenza. Per ottenere un look coeso, pensate all’area circostante e inserite con cura piante, lampade da terra e un tappeto, per esempio. Ecco alcuni modi per abbellire il vostro divano come un professionista.

Come abbellire il divano del soggiorno

Le coperte

L’aggiunta di una coperta o di un copriletto non è solo un modo molto semplice per vestire il vostro divano, ma è utile per le serate accoglienti e può aggiungere un tocco di colore al vostro schema o, se è neutro, può ammorbidire uno schema di design altrimenti contemporaneo. Durante la primavera/estate, scegliete dei tessuti a fantasia e leggeri per ravvivare l’ambiente, mentre in autunno/inverno optate per un tessuto di lana grossa.

Si può drappeggiare intorno alla parte superiore del divano o sui braccioli per creare un’atmosfera accogliente. È un ottimo modo per aggiungere una texture e perfetto per accoccolarsi nelle notti invernali.

Cuscini

Potete trasformare il vostro divano inserendo nuovi cuscini: è l’aggiornamento più semplice che ci sia! Mescolate texture e tessuti diversi con gli accessori per aggiungere interesse al vostro divano e mantenere il tutto super tattile.

Se optate per i cuscini a fantasia, raggruppateli in gruppi: tenete insieme i geometrici, o i floreali, e così via. Per qualcosa di più ponderato, posizionatene uno su ogni cuscino del divano e utilizzate dei cuscini a blocchi di colore per ravvivare il tutto.

Come abbellire il divano soggiorno

Piante

L’aggiunta di una pianta di medie o grandi dimensioni ai lati del divano bilancia lo spazio e crea luce e atmosfera. Optate per una pianta completamente verde e vivace, che rasserena l’occhio e conferisce un aspetto moderno ed equilibrato. Per incorniciare lo spazio, investite in una pianta alta da interno: ci piacciono soprattutto le varietà a bassa manutenzione come la palma Kentia e la palma Areca.

Introducete una pianta alta per ottenere altezza e diffusione, come una Kentia Palm o un Fico a foglia di violino, che stanno benissimo dietro un divano o in un angolo con la giusta luce. Per creare un elemento più caratteristico, aggiungete una collezione di piante diverse di varie altezze: piante come i filodendri e le monstere amano crescere l’una accanto all’altra, quindi sperimentate a metterle insieme.

Tavolino

Come nel caso di un comodino, abbinate al vostro divano un tavolino. Un tavolino accanto al divano è ideale per tenere tutto a portata di mano mentre ci si rilassa. Non è necessario che sia grande, basta che sia sufficiente per l’essenziale, come una tazza di tè e il telecomando.

Se disponete diversi tavolini in giro per il vostro spazio, o se ne posizionate uno tra due divani, scegliete un design curvo. Senza spigoli vivi, un tavolino rotondo si presta a una maggiore socialità, lasciando che la conversazione fluisca naturalmente attraverso e intorno a esso.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alloggio università: come decorare la stanza in modo confortevole

Come eliminare il disordine dalla camera da letto: preziosi consigli

Leggi anche
Contents.media