Come apparecchiare la tavola per Halloween: decorazioni e fai da te

Come apparecchiare la tavola per Halloween: creare un'atmosfera da brivido per la cena di Ognissanti con gli amici grazie al fai da te.

Dopo aver decorato casa per Halloween, è necessario, se vorrete ospitare qualcuno, addobbare anche la sala da pranzo, per farlo immergere completamente nell’atmosfera della Spooky Season. In questo articolo vedremo come apparecchiare la tavola per Halloween, cercando di darvi qualche idea frizzante e divertente, con un occhio anche al fai da te.

Advertisements

Come apparecchiare la tavola per Halloween

Partiamo dai colori. Le tonalità tipiche di Halloween sono quelle autunnali del rosso e dell’arancione, senza dimenticare il nero, per creare quell’atmosfera un po’ cupa. Vediamo nello specifico come possiamo apparecchiare la nostra tavola per Halloween e quali sono gli elementi che assolutamente non possono mancare.

Tovaglia e tovaglioli

Ovviamente tovaglia e tovaglioli devono essere abbinati per creare la giusta atmosfera. In commercio esistono set, sia di stoffa, che di carta con cui potrete creare un effetto macabro. Scegliete qualcosa che sia veramente in tema, ad esempio una tovaglia con le ragnatele, che potete realizzare anche autonomamente, basterà comprare una tovaglia nera, da usare come sfondo, e del tessuto sottile, bianco, reperibile nei negozi di tessuti, per creare con le vostre mani una terrificante, ma anche elegante, tavola imbandita.

Oppure potreste optare per il binomio nero/arancione, e creare a casa, magari con della stoffa avanzata da altre decorazioni, una tovaglia di Halloween unica e personalizzata!

Bicchieri

La cura dei dettagli è fondamentale, pertanto, anche per i bicchieri, sarà necessario qualcosa a tema Halloween. In commercio sono disponibili tantissime opzioni, sia di carta che di plastica, ma potete realizzare dei bicchieri carini anche a casa, vi basterà comprare dei bicchieri bianchi di plastica o di carta, la seconda opzione è da preferire, anche con un occhio alla ecosostenibilità, un pennarello nero, e disegnare sopra al bicchiere la faccia di un fantasmino. Avrete così realizzato un elemento simpatico, e tipico di questa festa, che potrete utilizzare sia per e bevande, che per riporre salatini e patatine da sistemare poi in tavola.

Segnaposto

Per i segnaposto potrete sbizzarrirvi, e crearne tantissimi secondo vostro gusto personale. Ad esempio potrete fare delle piccole scope utilizzando un bastoncino e della paglia.

Oppure col feltro e la colla a caldo potrete realizzare dei piccoli cappelli da strega.

O, in ultimo, con la carta, attraverso la tecnica degli origami, potrete realizzare delle zucche, o, in maniera più semplice, dei piccoli pipistrelli.

Centrotavola

E, in ultimo, l’elemento più importante, quello che darà carattere alla vostra tavola: il centrotavola. Potete scegliere lo stile che più vi aggrada, magari con qualcosa di più classico sia della stagione autunnale, che del periodo di Halloween, cioè una bella zucca svuotata, con all’interno una candela.

Oppure, utilizzando una, o più, dipende dalla lunghezza del vostro tavolo, ghirlande di Halloween, magari nere, con all’interno delle candele, potrete dare un tocco gotico ed elegante alla vostra tavola. Inoltre, entrambe le opzioni presentano due pregi: sono realizzabili comodamente a casa, e illumineranno in maniera tenue la stanza, creando quell’atmosfera da brivido tipica di Halloween.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cameretta bambini shabby chic: raffinatezza e delicatezza

Tappeti per camera da letto matrimoniale: scegliere quello perfetto

Leggi anche
Contents.media