Come arredare la casa in stile zen: gli elementi più importanti

Volete ottenere questo risultato a casa vostra? Prendete in considerazione questi semplici passaggi per rendere la vostra casa totalmente zen.

Come arredare la casa in stile zen? In giapponese, lo zen si riferisce alla meditazione. Sebbene lo zen non sia un vero e proprio stile di design e non sia accompagnato da un libro di regole severe, è spesso associato al minimalismo, alla semplicità e alla purezza delle linee.

Si tratta piuttosto di un modo di organizzare la casa e di creare un’atmosfera che compensa lo stress e il fastidio della routine quotidiana. Volete ottenere questo risultato a casa vostra? Prendete in considerazione questi semplici passaggi per rendere la vostra casa totalmente zen.

Come arredare la casa in stile zen: gli elementi più importanti

Scegliete i colori della terra

Un design di ispirazione zen si basa su colori naturali, in toni tenui, come il bianco, il grigio, le tonalità del beige o del beige rosato, che hanno il potere di indurre un senso di rilassamento e di calma. L’armonia cromatica tra i vari elementi è molto importante, così come la continuità visiva tra pareti, mobili e pavimenti.

Per aggiungere contorno a una stanza monocromatica, si può sempre scegliere di abbinare un colore dominante a oggetti e tessuti coordinati, come il bianco con il fustagno o il beige con il palissandro. Per creare diversità, combinate due colori abbinati o giocate con le sfumature del vostro colore preferito.

Mettete la morbidezza ai vostri piedi

Il parquet è sempre una scelta sicura, così come qualsiasi altro pavimento in legno massiccio. I parquet bianchi, grigi o di qualsiasi colore chiaro sono particolarmente raffinati, ma si possono scegliere anche quelli colorati, purché si abbinino al resto della stanza.

Anche i pavimenti in resina possono essere estremamente confortevoli per un’atmosfera moderna o da loft. I tappeti in lana offrono un vero senso di comfort, ma richiedono un livello di manutenzione più elevato. Tuttavia, se scegliete un tappeto, potete perfezionare il vostro arredamento zen e rafforzare la sensazione di accoglienza della stanza associando diversi tappeti in lana o in puro cotone. Anche in questo caso, fate attenzione che il colore dei tappeti si abbini al pavimento o che rimanga nella gamma del fustagno, del kaki e del grigio.

Come arredare la casa in stile zen

Scegliete tessuti naturali e leggeri

I tessuti devono seguire la stessa regola: naturale, leggero e confortevole. Uno degli elementi essenziali dell’arredamento zen sono le tende, che danno una sensazione di intimità, riducendo il rumore e bloccando le correnti d’aria. Per un trattamento speciale, scegliete tessuti naturali, come il lino, la lana o la lana di montagna, e abbinateli al resto della stanza.

Per un ambiente più elaborato, associateli a tende che modulano la luce per ottenere un’atmosfera diversa. Prestate particolare attenzione ai sistemi di fissaggio, perché sarebbe un peccato fissare delle belle tende su aste scadenti o non abbinate.

Giocare con la luce morbida e naturale

Per uno spazio completamente rilassante, sostituite le luci fluorescenti dure con luci tranquillizzanti, ispirate alla natura o a candela. Collocate diverse fonti di luce che vi consentano di controllare l’intensità e le aree da illuminare. Evitate di proiettare una forte luce diretta dal soffitto e sfruttate tutte le possibilità di combinare una lampada da terra, un set di lampade e una luce indiretta.

Per la zona letto, le luci da lettura a parete sono molto pratiche in quanto possono essere orientate per enfatizzare la rispettiva area, a differenza delle lampade da comodino che raramente sono flessibili. Se vi piace la luce diffusa, potete optare per delle belle candele (profumate).

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come appendere una ciabatta elettrica in casa: guida fai da te

Come arredare la casa in stile minimal: una casa ordinata, funzionale e meravigliosa

Leggi anche
Contentsads.com