Home » Arredamento » Come arredare con colori stile industriale: estetica mix and match

Come arredare con colori stile industriale: estetica mix and match

Lo stile industriale ha fatto molta strada dall’inizio del XX secolo. Un tempo sinonimo di alti spazi che mettono in mostra pareti in mattoni a vista e soffitti con travi a vista, da allora si è evoluto con comfort e design all’avanguardia.
L’uso di elementi riciclati, materie prime e un forte contrasto, spesso tra legno e metallo, sono segni classici di un’estetica che sostiene un approccio mix and match.

Quando si tratta delle combinazioni di colori associate allo stile industriale, i primi colori che vengono in mente sono il grigio e il nero, quando, in realtà, ci sarebbe una vasta gamma di nuance che potremmo utilizzare per abbellire le nostre case.
Non ci credete? Allora, non potete perdere questo articolo dove troverete tutte le indicazione su come arredare con colori in stile industriale.

Salotto in stile industriale

Lo stile industriale: cos’è?

Lo stile industriale non è solo per coloro che hanno la fortuna di abitare in un loft di lusso in uno stabilimento secolare all’interno di una grande città metropolitana.
Sia che il vostro spazio sia adornato con travi o tubi a vista sia che si trovi in una casa a schiera in stile vittoriana, è possibile realizzare lo stile industriale indipendentemente dal budget grazie a decorazioni e complementi d’arredo che massimizzano l’utilità del vostro ambiente.

Le origini dello stile

Lo stile industriale si ispira alle fabbriche costruite a cavallo tra il XIX e il XX secolo, ossia edifici costruiti con mattoni, cemento, ferro e acciaio progettati per durare negli anni.
Questo spazi, ampi e ordinati, erano focalizzati sul mettere a proprio agio gli operai che vi lavoravano per realizzare più lavoro.
Tuttavia, col passare, ma l, ma l del tempo e il cambiamento del luogo di lavoro, queste fabbriche avevano bisogno di un rinnovo. Da decenni ormai, questi edifici abbandonati si sono trasformati in splendidi spazi abitativi.
Questo ha portato alla nascita di uno stile di interior design completamente nuovo continuando a ispirare, tutt’oggi, il mondo del design.

Cucina in stile industriale

Caratteristiche dell’interior design industriale

Questo stile si basa sull’incorporazione di materiali da costruzione nelle stanze delle nostre abitazioni. Travi a vista, ferro, mattoni, cemento, sono tutti elementi fondamentali che contraddistinguono questo design. Gli spazi dovrebbero avere una pianta aperta, come le fabbriche a cui si ispirano.

Industrial interior design

La stanza dovrebbe essere ordinata, con un mix di linee rette pulite e bordi curvi. Ciononostante, è possibile personalizzare lo stile industriale soprattutto per quanto riguarda la scelta dei mobili e dei complementi d’arredo.

Come arredare con colori stile industriale: 5 palette

Un buon punto di partenza per personalizzare lo stile industriale adattandolo ai propri gusti e alla propria casa è, senza dubbio, la scelta dei colori. Questa deve tenere conto di diversi aspetti, come la conformazione degli spazi e il design dello stile. Ecco cinque palette di colori a cui non saprete resistere!

Rosso e carbone

I colori audaci sono un segno distintivo dello stile industriale e un tappeto rosso in un salotto dai toni lunatici è un modo davvero intelligente per dare interesse vivo all’ambiente. Il tono rosso non solo cattura immediatamente l’attenzione, ma riesce anche ad accentuare visivamente le finestre nere con la struttura in acciaio e il pavimento in cemento.

Salotto industriale

Beige e marrone

Toni neutri come il beige e il marrone potrebbero non sembrare una scelta estetica adatta per questo stile, ma in realtà non è cosi se li scegliete attraverso accenti in legno e pareti verniciate a calce.
Il Lokal Hotel in Philadelphia, progettato da Jersey Ice Cream Co., è un esempio di come una giusta tavolozza di colori in stile industriale dà un tocco chic e di design.

Camera da letto in stile industriale

Blu e legno caldo

La liscia pavimentazione in ferro sintetico e le pareti ispirate al cemento in questa casa in stile industriale pongono le basi per la scelta dei colori dell’arredamento.

Gli arredi e gli accenti blu abbinati a mobili delicatamente modellati e a pannelli sulle pareti in legno caldo offrono un elemento strutturale che conferisce alla stanza un senso di profondità. Vi suggeriamo anche di scegliere delle piante per rendere l’atmosfera della stanza più viva.

Camera da letto blu in stile industriale

Sfumature del grigio

Le tonalità fumose sono un pilastro dello stile industriale. Dopo tutto, materiali come cemento, ferro e acciaio inossidabile sono considerati l’emblema dell’estetica industriale.
A tal proposito, vi consigliamo una tavolozza di colori monocromatici centrata sulle sfumature del grigio.

Salotto industriale grigio

Bianco e nero

Lo stile industriale può essere raffinato, ma allo stesso tempo più “robusto“, grazie all’accostamento del bianco con il nero.
Le pareti biancastre, di un appartamento, danno un senso di ordine. Le finestre nere con la cornice in acciaio, gli infissi in ferro battuto e il tavolo in acciaio fanno da sfondo a questo stile dinamico.

Bianco e nero industrial design

Scritto da redazione online

Mobili da soggiorno per mansarda: consigli per arredarlo

Come arredare la casa in stile French Country

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.