Come lavare gli asciugamani per mantenerli morbidi e profumati

Seguite questi consigli per mantenere i vostri asciugamani morbidi e soffici per gli anni a venire.

Lavare gli asciugamani può sembrare semplice, ma seguire il metodo giusto è essenziale se si vuole che durino a lungo e siano morbidi. Sebbene sia possibile pulire un asciugamano semplicemente gettandolo in lavatrice, questi consigli utili aiutano a mantenere l’aspetto e la sensazione di freschezza dei vostri asciugamani anche dopo diversi lavaggi.

Con le giuste tecniche di lavaggio e asciugatura, potrete evitare odori di muffa e colori sbiaditi per preservare la consistenza morbida e soffice dei vostri asciugamani.

Per ottenere i migliori consigli per il bucato, seguite questa pratica guida che illustra la frequenza di lavaggio degli asciugamani, se è possibile lavare gli asciugamani insieme ai vestiti e quali impostazioni utilizzare per il lavaggio di asciugamani di colori e tessuti diversi.

Come lavare gli asciugamani per mantenerli morbidi e profumati

Lavare gli asciugamani nuovi prima dell’uso

Prima di imparare a lavare gli asciugamani, è necessario pulirli prima del primo utilizzo. La maggior parte degli asciugamani nuovi è rivestita di silicone o di altre finiture che bloccano l’assorbenza. Questo rivestimento conferisce loro quell’aspetto e quella sensazione di extra-fluidità che si prova in negozio. Il lavaggio degli asciugamani nuovi rimuove queste finiture e consente di ottenere la massima assorbenza.

Lavare gli asciugamani con l’aceto

Per evitare che i colori si sbiadiscano, lavate gli asciugamani colorati con tonalità simili in acqua calda per i primi lavaggi. Usate circa la metà della quantità di detersivo consigliata durante il lavaggio e aggiungete da ½ a 1 tazza di aceto bianco all’acqua durante il ciclo di risciacquo. L’aceto aiuta a fissare i colori e rimuove i residui di detersivo in eccesso.

come avere asciugamani morbidi

Ogni quanto lavare gli asciugamani

Non è più necessario tirare a indovinare la frequenza di lavaggio degli asciugamani: la risposta è ogni tre o quattro giorni. Il modo migliore per lavare gli asciugamani colorati è con acqua calda e candeggina, se necessario. Per gli asciugamani bianchi, utilizzate acqua calda e candeggina non a base di cloro, se necessario. Gli asciugamani bianchi dovrebbero essere lavati separatamente o insieme ad altri capi bianchi per evitare un leggero scolorimento nel tempo.

Si possono lavare gli asciugamani con i vestiti?

Lavare gli asciugamani con i vestiti può trasferire germi e batteri tra i capi da lavare. Per motivi igienici, è sempre consigliabile lavare gli asciugamani da bagno separatamente dai capi di abbigliamento. Se si inseriscono gli asciugamani in un carico a sé stante, è anche più facile regolare le impostazioni in base al colore. È anche più facile asciugare gli asciugamani nello stesso carico, poiché gli asciugamani umidi si asciugano più lentamente della maggior parte dei vestiti.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Elementi essenziali per arredare la casa in stile country

Consigli di sicurezza per il focolare da esterno: cosa sapere

Leggi anche
Contentsads.com