Come nascondere la caldaia della cucina: stile e design

Con un po' di pianificazione creativa e di attenzione ai dettagli, è possibile integrare l'elettrodomestico all'interno della cucina.

Nascondere la caldaia in cucina sembra un compito difficile. Si tratta di uno strumento funzionale di cui non si può fare a meno, ma che in cucina può essere un pugno nell’occhio. Con un po’ di pianificazione creativa e di attenzione ai dettagli, è possibile progettare la cucina intorno alla caldaia o, meglio ancora, integrare l’elettrodomestico all’interno della cucina.

Come nascondere la caldaia della cucina

In una piccola cucina/zona pranzo

I proprietari di case con cucine piccole che si affacciano su un soggiorno o una zona pranzo sono quelli che di solito devono affrontare la sfida più grande per nascondere la cappa. Armadi alti o sopraelevati in cucine piccole con finestre a tutta altezza disturbano la simmetria e bloccano la luce naturale. In genere, le opzioni sono due. La prima consiste nell’alloggiare la caldaia in uno degli armadietti sotto il piano di lavoro.

Questa soluzione, tuttavia, può rappresentare un problema per gli interventi di manutenzione e per la reimpostazione del timer. Inoltre, occupa uno spazio prezioso. L’alternativa è posizionare la caldaia al confine tra la cucina e la sala da pranzo, in modo che funga da divisorio tra le due stanze.

Decorare la caldaia

Se non avete interesse a costruire un armadio intorno alla caldaia, perché non abbellire la cucina con l’arte? Quando si decora un’intera cucina con opere d’arte creative, la caldaia si integra perfettamente.

nascondere la caldaia cucina

Tende artistiche per nascondere la caldaia

Non tutti hanno intenzione di rinnovare la cucina e, se avete un budget limitato, le soluzioni più economiche possono essere quelle di coprire la caldaia con una tenda o una veneziana. L’installazione di una tenda semplice preacquistata funzionerà solo se le finestre sono ampie e coperte da una tenda coordinata.

In alternativa, potete usare il telo per creare le vostre immagini e appendere la tenda al soffitto.

Come capire se la caldaia non funziona bene

Non si ottiene alcun calore o acqua calda

Questo tipo di problema alla caldaia è difficile da non notare. Se la tua caldaia non funziona affatto, non significa necessariamente che ci sia un grosso problema – in alcuni casi può essere risolto con una semplice telefonata

La fiamma della caldaia non è blu

Se hai una caldaia a gas, dai un’occhiata attraverso la finestra alla luce pilota o alla fiamma del gas (se c’è). Le fiamme dovrebbero essere blu. Se sembrano gialle o arancioni, allora è il momento di far riparare la caldaia da un tecnico esperto.

La pressione della caldaia continua a scendere (o salire)

Se trovi che la pressione della tua caldaia scende regolarmente (o devi “rabboccarla” spesso) o la pressione è spesso troppo alta, allora la tua caldaia potrebbe avere dei problemi e devi farla controllare.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quando ristrutturare il soggiorno: segnali importanti

Idee per dare nuova vita al salotto: soluzioni low cost

Leggi anche
Contentsads.com