Come ottenere una cucina in stile georgiano

Un tripudio di eleganza, raffinatezza e tradizioni.

Anche se una tipica cucina in stile georgiano sarebbe stata una semplice stanza seminterrata utilizzata dalla servitù, le cucine di oggi possono prendere spunto dalle caratteristiche classiche di altre stanze. Eleganza, simmetria, grandi proporzioni e un senso di luce e spazio, per una cucina senza tempo e pratica per migliorare qualsiasi casa e soddisfare l’occhio per gli anni a venire.

Prima di passare al progetto di ristrutturazione, ricorda che esistono elementi su cui poter risparmiare.

Finiture e colori

Una cucina in stile georgiano per antonomasia prevede armadi e pareti decorate in un unico colore con una finitura opaca. Mentre i primi schemi georgiani usavano colori forti e scuri, quelli successivi hanno favorito colori più chiari, tra cui l’azzurro, il beige e la pietra.

In questo caso gli armadi dovrebbero essere dipinti con colori neutri complementari.

Pannelli e mensole

Un pannello posizionato sopra una stufa, arredato con mensole influenzate dall’architettura classica, è un modo eccellente per dare a una cucina la sensazione di formalità che è una firma del design georgiano. Le case con i soffitti alti possono godere di una grande cappa che sfrutta le generose proporzioni della stanza.

Oltre a dare alla stanza un forte punto focale e un senso di grandezza, ha uno scopo pratico come deposito per l’aspiratore.

Cucina in stile georgiano arredamento

Piani di lavoro

Il marmo era un materiale preferito dai georgiani, quindi è una scelta naturale per i piani di lavoro di una cucina di ispirazione georgiana. Non c’è niente come la bellezza e l’eleganza che il marmo porta in una cucina. I colori sottili e sobri di una cucina georgiana sono il partner perfetto per i modelli e le sfumature morbide disponibili nel marmo, e il suo aspetto pulito e delicato si adatta al semplice e classico stile georgiano.

Proporzione e simmetria

Il primo design georgiano fu ispirato dagli ordini classici dell’architettura e dalle proporzioni perfette del rettangolo d’oro. I georgiani portarono grazia, eleganza e finezza dall’arena pubblica dell’architettura europea agli spazi domestici della Gran Bretagna del XVIII secolo. Sia nelle grandi case di campagna che negli armadietti della cucina, la simmetria e le proporzioni dei principi classici del design danno un senso di equilibrio e armonia profondamente soddisfacente.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lavabo ovale per bagno: come integrarlo con l’arredamento

I migliori oggetti della casa da riciclare e vendere

Leggi anche
Contents.media