Come ottenere un accogliente stile scandinavo in casa

Scopri come incorporare questo modo di vivere accogliente nella tua casa.

Forse non sai cos’è lo stile scandinavo, ma probabilmente l’hai sperimentato. È un divano incassato con morbide coperte a maglia; un tappeto di pelliccia sintetica vicino a un camino; una grande pila di libri con una tazza di tè. In breve, lo stile scandinavo incorpora qualcosa chiamato hygge (pronunciato hue-gah) nella tua vita.

L’Hygge non è uno stile di design o qualcosa che si può comprare – è una sensazione di intimità che i danesi hanno perfezionato. Qualcuno che sta vivendo l’hygge è presente nel presente e potrebbe godersi qualcosa di sontuoso come una ricca torta al cioccolato fuso o semplicemente un paio di calzini morbidi. Si tratta di trovare i momenti affascinanti di ogni giorno e notarli mentre arrivano. Mentre questo confortante stile di vita si fa strada in Italia, guardiamo al tradizionale stile scandinavo per raggiungere il massimo potenziale hygge della nostra casa.

Lasciare che il sole splenda

L’illuminazione della tua casa può influenzare il tuo umore, quindi assicurati che sia al meglio. Dovresti sentirti pieno di energia durante il giorno, e un’illuminazione fioca non aiuta di certo. Le finestre non coperte fanno entrare la luce che viene riflessa ed è amplificata dalle pareti bianche. Se non vuoi rinunciare completamente all’ombra per questioni di privacy, considera l’installazione di un gancio per tende sul muro per raccogliere il tessuto extra lontano dalla finestra. Gli specchi aiutano anche a far rimbalzare la luce naturale in una grande stanza, senza fili o lavori elettrici necessari.

Di notte, rilassati gettando una luce fioca nella stanza con una lampada da terra. Le candele mantengono sempre le cose belle e accoglienti e creano anche un’atmosfera intima.

Materiali morbidi

Cerca il più possibile elementi naturali da incorporare nella tua casa. Le superfici naturali e le fibre organiche mettono in ombra il freddo per uno stato d’animo casual e confortevole. Pensa alla pietra, ai legni chiari (pino, acero e legname imbiancato o cerato) e al calcestruzzo invecchiato.

Prendi questi materiali audaci, a volte duri, e ammorbidiscili con semplici accenti. Lana, cotone, tessuti di lino e pelliccia sono tutti ottimi modi per rendere il tuo soggiorno un posto che non vorrai mai lasciare. Mantenere una tavolozza di colori neutri è ideale per lo stile scandinavo.

arredamento stile scandinavo

Semplificare le silhouette

Non puoi concentrarti completamente sul presente in una stanza disordinata. A partire dalle finestre spoglie, trova il modo di semplificare l’arredamento. I posti a sedere extra che affollano una stanza possono essere facilmente sostituiti da cuscini da pavimento: nascondili in un angolo e tirali fuori solo quando necessario. Mantieni le linee dei mobili pulite, semplici e in una disposizione che accolga gli ospiti.

Prenditi il tempo di semplificare anche le tue collezioni. Se non ti danno gioia, è probabile che possi sbarazzartene. Per i pezzi d’accento, fai cambiamenti frequenti con la stagione. Considera, ad esempio, una ciotola di ghiande come centrotavola autunnale.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cucina in stile rustico chic: consigli per arredarla

Ghirlanda di eucalipto: uno splendido emblema per la casa

Leggi anche
Contents.media