Come progettare una splendida cucina senza tempo

Che si tratti di ristrutturare o di costruire una cucina da zero, ecco tutto ciò che occorre considerare per progettare una cucina che resista alla prova del tempo.

Vorreste progettare una splendida cucina senza tempo ma non sapete come fare? La progettazione di una cucina è un progetto costoso che comporta decisioni importanti per questa stanza centrale della casa. Un motivo in più per scegliere un design senza tempo, che supererà le mode e continuerà a funzionare per gli anni a venire.

Che si tratti di ristrutturare o di costruire una cucina da zero, ecco tutto ciò che occorre considerare per progettare una cucina che resista alla prova del tempo.

Come progettare una splendida cucina senza tempo

Dimenticare le tendenze

È facile farsi prendere dall’urgenza delle tendenze, ma per progettare una cucina senza tempo è necessario abbandonare le fugaci ossessioni stilistiche del momento per concentrarsi su ciò che durerà nel tempo. Questa parola dà alle persone la scusa per continuare a fare cambiamenti avventati, a volte costosi, alle loro case, per poi pentirsene o stancarsene nel giro di pochi anni.

Crediamo che questo modo di arredare e di progettare la casa stia gradualmente scomparendo con l’aumento della sostenibilità e della consapevolezza degli sprechi e della previdenza. E soprattutto ci si rende conto che lo stile è una questione di longevità.

Mescolare vecchio e nuovo

Uno dei modi più semplici per progettare una cucina che resista alla prova del tempo è basarsi su cucine che hanno già superato la prova del tempo. Se si guarda al secolo scorso, si possono individuare gli stili, le disposizioni, i materiali, gli elettrodomestici e gli elementi decorativi che sembrano trascendere il tempo.

Aggiornare costantemente l’arredamento è un modo antiquato e sconsiderato di creare una stanza che si senta come casa. Assicuratevi quindi di dare la priorità ad arredi che siano duraturi.

come progettare una cucina senza tempo

Elementi principali e layout

Che la vostra cucina sia costruita lungo un’unica parete o a pianta aperta, assicuratevi di considerare il classico triangolo: forno, lavello e frigorifero. Scegliete mobili per la cucina che non siano obsoleti, come i mobili Shaker. Sebbene il legno sembri impermeabile alle tendenze, in realtà l’uso eccessivo di un singolo legno può datare la cucina.

Considerate l’uso di legni come il rovere, il noce o persino il compensato come accenti. In alternativa, scegliete un mobile piatto senza tempo in colori neutri. Optate per un lavello semplice e funzionale e riconsiderate l’opportunità di abbinare tutti gli impianti idraulici e la rubinetteria mescolando i metalli.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Splendidi colori per la cucina: idee a cui non rinunciare

Come scegliere un forno a parete per la cucina

Leggi anche
Contents.media