Come proteggere la casa dai parassiti autunnali

Ecco come proteggere la vostra casa da alcuni degli insetti più comuni e indesiderati di questa stagione.

Proteggere la casa dai parassiti autunnali è molto importante. Quando il sapore della zucca si fa sentire ed è il momento di mettersi comodi in casa, sapete chi vuole seguirvi anche all’interno? Gli insetti. Purtroppo, mentre l’estate è il periodo di maggiore attenzione per gli insetti come zanzare e zecche, l’autunno è anche il momento migliore per gli insetti di entrare in casa.

Abbiamo parlato con degli esperti su come proteggere la vostra casa da alcuni degli insetti più comuni e indesiderati di questa stagione. La prima cosa da fare è seguire queste linee guida generali per prevenire gli insetti quando il clima diventa più freddo.

Come proteggere la casa dai parassiti autunnali

Assicuratevi che:

  • Tutte le porte, le finestre e la porta del garage si chiudano correttamente
  • Tutte le zanzariere siano intatte e senza buchi
  • Tutte le stuccature e i muri a secco siano privi di fessure o aperture
  • Tutti gli alimenti aperti siano conservati in frigorifero o in contenitori ben chiusi
  • I banconi sono puliti e i piatti non vengono lasciati nel lavandino
  • La spazzatura viene rimossa il più spesso possibile

Mantenere la popolazione esterna più bassa:

  • Potando la vegetazione e i rami morti
  • Raccogliendo i residui vegetali, i frutti caduti e il legno vecchio
  • Accatastando la legna da ardere lontano dalla casa
  • Mantenendo pulite le grondaie
  • Pulendo le aree barbecue dopo ogni utilizzo
  • Mantenendo puliti i bidoni dell’immondizia e fissare i coperchi
  • Tagliando l’erba bassa
  • Assicurandosiche non ci sia acqua stagnante da nessuna parte
  • Limitando le luci esterne

come proteggere la casa dai parassiti autunnali

Anche con il posto più pulito e il giardino più immacolato, alcuni insetti si insinueranno comunque nel vostro spazio. Alcuni dei parassiti più comuni in autunno sono le cimici, gli scarafaggi, le coccinelle e i ragni.

Cimici

Le cimici puzzolenti non emanano alcun odore quando se ne stanno semplicemente in casa. Tuttavia, quando vengono minacciate o schiacciate, emanano un odore maleodorante che contiene una sostanza chimica che attira altre cimici. Le cimici puzzolenti sono spesso molto resistenti ai pesticidi, quindi rimuoverle può essere un’impresa. Il loro rivestimento ceroso impedisce ai veleni di penetrare.

Passate l’aspirapolvere e poi rimuovetele da casa, oppure usate sapone insetticida.

Scarafaggi

Probabilmente gli scarafaggi sono associati a case disordinate perché sono attratti da pezzetti di cibo, disordine e acqua accessibile, quindi il modo migliore per combattere gli scarafaggi è la pulizia. Questo aspetto diventa ancora più importante quando si vive in città o in appartamento, a causa della maggiore vicinanza agli scarti di cibo dei ristoranti all’aperto o ai vicini poco puliti.

Non sempre si riesce a impedire che entrino in casa. Tuttavia, cercate di tenere sempre pulita la casa, soprattutto la cucina e i bagni, e conservate tutti gli alimenti in contenitori sigillati.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Semplici consigli per migliorare il bagno nel 2022

Il metodo infallibile per calcolare la metratura della casa

Leggi anche
Contentsads.com