Come pulire il condizionatore di casa: una semplice guida

La pulizia dell'unità, dalla bobina al filtro, e il rispetto di questi consigli per la manutenzione del condizionatore d'aria vi faranno risparmiare denaro e vi manterranno freschi.

Sapere come pulire il condizionatore di casa è molto importante. Con l’estate in pieno svolgimento, le giornate di caldo torrido sono diventate la norma, il che significa che il vostro condizionatore d’aria sta facendo gli straordinari. Naturalmente, per alcuni sistemi di condizionamento dell’aria (come l’aria condizionata centrale), è meglio rivolgersi a un professionista per ispezionare l’unità, controllare le condutture e assicurarsi che funzioni in modo efficiente.

Ma se avete un’unità di condizionamento portatile o a finestra, potete sicuramente pulirla e ripararla da soli senza spendere soldi per le riparazioni o per un nuovo sistema.

Ogni quanto tempo pulire il condizionatore?

Quando si tratta di pulire un’unità a finestra, le aree principali su cui concentrarsi sono due: i filtri e le serpentine. I filtri rimuovono la polvere dall’aria e, quando sono intasati, costringono l’unità a lavorare di più e a consumare più energia per raffreddare la casa, con costi maggiori per l’utente senza ottenere risultati. Le serpentine aiutano a muovere l’aria calda e fredda, quindi assicuratevi che non siano intasate da sporco e polvere.

Consiglierei di pulirle ogni due settimane.

Come pulire il condizionatore di casa: una semplice guida

  • Spegnere l’unità. Per motivi di sicurezza, è sempre buona norma spegnere l’unità e scollegare il cavo prima di intervenire su un’unità elettrica.
  • Rimuovere e pulire il coperchio anteriore. A seconda dell’unità, il coperchio anteriore è fissato con linguette, manopole o viti. Consultare il manuale del condizionatore d’aria per verificare come rimuovere il coperchio anteriore e aprire l’unità.
  • Rimuovere il filtro. Il filtro si trova in genere nella parte anteriore dell’unità, ma se avete difficoltà a trovarlo, consultate il manuale.
  • Pulire il filtro. Spolverare il filtro con un panno, quindi sciacquarlo con acqua tiepida e sapone neutro. Lasciare asciugare completamente il filtro prima di reinserirlo nell’unità.
  • Individuare le bobine. La maggior parte delle unità di climatizzazione a finestra presenta due serie di bobine: le bobine dell’evaporatore nella parte anteriore (all’interno) e le bobine del condensatore nella parte posteriore (all’esterno).
  • Pulire le bobine. Spazzolare via lo sporco dalle bobine con una spazzola o un panno morbido. Pulire poi l’eventuale sporcizia aggiuntiva con un flacone spray riempito con acqua leggermente saponata.
  • Riposizionare il coperchio anteriore. Assicurarsi che tutte le parti dell’unità siano asciutte prima di rimettere il coperchio anteriore.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le case più brutte del mondo: la classifica

Come pulire il muro esterno di casa: pratici consigli

Leggi anche
Contentsads.com