Come scegliere un tavolino da caffè per il soggiorno?

I divani si prendono tutta la gloria del salotto e ci fanno stare comodi, ma il tavolino è il vero cavallo di battaglia di questa stanza!

Scegliere un tavolino da caffè è molto importante: è così funzionale, ma così spesso trascurato. I divani si prendono tutta la gloria del salotto e ci fanno stare comodi. Ma il tavolino è il cavallo di battaglia del salotto. Contiene le nostre bevande, i telecomandi, gli amati dispositivi tecnologici, i preziosi gingilli e, bene o male, le nostre cene da asporto alla fine di una lunga giornata.

A volte funge anche da sgabello (cosa che non approviamo per motivi legali, ma che non negheremo di aver fatto qualche volta), da scrivania o da tavolo da lavoro. Con un lavoro così grande e diversificato, si potrebbe supporre che sia uno dei primi mobili a cui si pensa quando ci si trasferisce in una nuova casa e/o si ristruttura… ma di solito non è così.

Come scegliere un tavolino da caffè per il soggiorno?

Rettangolare

Prendete in considerazione il rettangolo (o l’ovale, ma su questa forma ci soffermeremo più avanti) se avete un divano standard (o un divano extra-lungo con chaise longue), in modo che tutti possano avere facile accesso al loro caffè, cocktail o spuntino notturno preferito. Questa è anche un’ottima scelta se avete uno spazio stretto con un passaggio minimo. Se in famiglia ci sono più telecomandi o cavi tecnologici di quanti se ne possano contare, pensate a un tavolo con cassetti funzionali ma comunque eleganti.

Alcuni hanno un piano d’appoggio (ottimo per riporre le vostre curiosità e i vostri gingilli preferiti, ma con un’ampia superficie per le cose della vita reale). Inoltre, se mangiate regolarmente davanti alla TV (per scelta o perché non avete una zona pranzo formale), un tavolino da caffè con piano rialzato è utilissimo per non doversi chinare sul piatto.

Quadrato

Se disponete di un ampio e comodo divano o di una tradizionale zona conversazione con un divano e un paio di sedie, un tavolo quadrato è un’ottima scelta. Si adatta perfettamente all’angolo a L del vostro divano o al grande spazio al centro della vostra zona conversazione. La parte migliore di un tavolo quadrato? Si ottiene il massimo dello spazio per lo styling.

come scegliere tavolino da caffè

Rotondo

Per chi vive in uno spazio piccolo, dove ogni mobile è importante, è consigliabile tagliare i ponti (letteralmente) e optare per un tavolo rotondo. È anche una buona scelta da abbinare a un divano componibile o a un divano con chaise longue, poiché è una buona forma “ad angolo”. Un altro consiglio, se lo spazio è limitato o se la stanza è già affollata, è quello di prendere in considerazione un piano in vetro. Questo aiuta a dare un aspetto più aperto alla vista.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Qual è il modo giusto per rifare il letto? Ecco alcuni trucchi

Consigli di arredo: come abbinare la credenza in modo corretto

Leggi anche
Contents.media