Cucina in stile messicano: colori vivaci e ceramiche dipinte

La cucina in stile messicano è da sempre ricca di colori vivaci e ceramiche dipinte. Un ottimo modo per ravvivare anche gli appartamenti cittadini.

Dare un tocco di vivacità alla nostra casa non è mai semplice, soprattutto perché dobbiamo andare contro quegli stili minimal e con colori spenti che stanno andando sempre più di moda ultimamente. Una delle soluzioni che invece ravvivano di più la casa è scegliere un arredamento in stile messicano.

Si potrebbe partire dalla cucina per poi, in caso la scelta convinca, continuare ad arredare il resto della casa.

Cucina stile messicano: colori

I colori della tradizione messicano sono molto vivaci e vanno dal giallo, al rosso, passando per il celeste, e il verde. In generale, si cerca di mischiare le tonalità di terra e mare per dare davvero un tocco esotico all’ambiente. Tinteggiare le pareti della cucina di un azzurro molto chiaro potrebbe riportare alla memoria alcune delle “telenovelas” ambientate il centro America.

Allo stesso modo, scegliere un verde pastello per le credenze della cucina aiuterebbe a creare la commistioni tra ambiente marino e campestre.

messico cucina 2

Cucina stile messicano: materiali

Non si può parlare di stile messicano senza citare l’uso della ceramica. Questo materiale dovrebbe essere in più presente in cucina, anche ad esempio, per conservare l’acqua da portare in tavola. Anche qui, largo uso dei colori vivaci e delle fantasie floreali per decorare le terrecotte.

Il parquet dovrebbe essere il tipo di pavimento utilizzato in una cucina stile messicano. Difficile, infatti, che gli ambienti interni presentino piastrelle in ceramica, ad esclusione dei bagni.

messico cucina 2

Anche il vetro soffiato è uno dei materiali più caratteristici nelle case in stile messicano e la sua presenza è invadente sia nella cucina che nel salotto.

Cucina stile messicano: altri consigli

Lo stile messicano prevede quasi sempre una cucina in muratura. Essa è il più delle volte decorata da piastrelle bianche e azzurre dipinte con motivi floreali. Più raro l’uso dei tappeti e dei quadri per adornare le pareti; questi elementi si possono facilmente trovare in altre stanze.

Scritto da Giuseppe Spampinato
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Roger Federer: il lusso estremo in riva al lago

Camera da letto multifunzionale: scelta ideale per avere più spazio

Leggi anche
Contents.media