Dove riporre gli orecchini: soluzioni che non ti aspetti

Tutte le idee e i consigli su dove riporre gli orecchini in casa.

Che si tratti di bigiotteria o gemme preziose, gli orecchini sono amati da tutti come dichiarazione di stile e personalità. Ma nel corso del tempo, tenerli organizzati, evitando di aggrovigliarli e rovinarli, può diventare una vera e propria sfida. Vediamo allora dove riporre gli orecchini per avere tutto in ordine e a portata di mano.

Dove riporre gli orecchini: idee creative

L’organizzazione è la chiave, in ogni aspetto della vita e della casa, anche quando si tratta di orecchini, così semplici eppure così complessi da tenere in ordine. Per fortuna ci sono vari trucchi e metodi per riporli nel modo giusto, in base a ogni esigenza.

Organizzarli in modo artistico

Se i portagioie e gli organizzatori non fanno per voi, un’ottima soluzione è conservare gli orecchini in modo artistico.

Esistono infatti soluzioni intelligenti che funzionano come degli appendiabiti, ma per gli orecchini. Basta appenderlo alla parete e il gioco è fatto. In questo modo avrete tutti i vostri gioielli preferiti a vista, decorando allo stesso tempo la parete.

Organizer pieghevole

Se non volete o non potete dedicare un posto fisso al vostro porta orecchini, l’organizer pieghevole è ciò che fa per voi. Che sia posizionato su un comodino o all’interno di un armadio, può essere facilmente spostato, offrendo flessibilità e spazio per borchie, cerchi o coppie di orecchini ingombranti.

Porta orecchini con specchio

Mentre decidi il tuo outfit del giorno, è utile avere uno specchio per controllare quali gioielli si abbinano bene agli abiti e all’umore. Un porta orecchini con specchio infatti è un’ottima soluzione, funzionale e decorativa allo stesso tempo, perfetta per essere appeso in camera da letto.

Organizer semplice

Per i minimalisti, la chiave è la semplicità, anche nell’organizzazione. Scegliere un organizer per orecchini essenziale e snello è infatti la soluzione più adatta per conservare gli oggetti, senza dare troppo nell’occhio o ingombrare lo spazio.

Un tocco bohèmien

Volete optare per una camera da letto in stile bohemièn? Appendere dei rami in legno è un ottimo punto di partenza per dare un tocco boho alla stanza. Utilizzati sia come pezzi d’arte sia come porta orecchini, funzionano perfettamente per le coppie più grandi, che altrimenti rischierebbero di aggrovigliarsi, se riposte in un contenitore o in un cassetto.

Porta orecchini personalizzato

Se non sapete dove riporre gli orecchini e volete una soluzione che vi rappresenti, perché non scegliere un porta orecchini personalizzato? Realizzabile in varie forme, colori e dimensioni, potete renderlo vostro, aggiungendo il vostro nome, le iniziali o una frase unica e rappresentativa.

Una soluzione elegante

Se amate riporre tutto all’interno di scatole e contenitori, un porta orecchini chiuso è la scelta migliore. Elegante e funzionale, un contenitore in vetro, vi permette di controllare subito ciò che c’è all’interno, donando un tocco di classe alla camera da letto.

Porta orecchini in tessuto

I porta orecchini in tessuto sono soluzioni super intelligenti per mantenere le piccole borchie ordinate. È possibile appendere le etichette su ganci da parete o tenerli nella scatola di gioielli, garantendo alle coppie di rimanere unite e intatte. Questa soluzione è anche facilmente realizzabile con il fai da te. Basta infatti prendere un ritaglio di stoffa o di pelle e fare dei piccoli fori.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Camera da letto minimal chic: essenzialità ed eleganza

Oggetti per la casa pericolosi per gli animali: quali sono

Leggi anche
Contents.media