Le false pareti, come usarle per arredare e suddividere lo spazio

Come usare le false pareti per suddividere gli spazi. Un modo semplice per arredare e rimodernare casa, risparmiando e innovando.

Se avete la necessità di suddividere uno spazio ridotto o al contrario avete uno spazio ampio, che potrebbe essere utilizzato per diverse attività, l’installazione di queste pareti, sono la soluzione al vostro problema.

Altro furbo utilizzo delle false pareti, è quando si ha la necessità di camuffare l’accesso ad altre stanze della casa (sgabuzzini, nicchie, cabine armadio, etc.) eliminando così le porte a vista.

Molto utili anche per chi ha intenzione di iniziare una ristrutturazione o ha voglia di rimodernare e pensa di considerare una nuova distribuzione degli ambienti e degli spazi.

Separare gli ambienti di vita e gli spazi di lavoro con le false pareti

Le false pareti hanno due principali caratteristiche: robustezza e leggerezza, che le rendono adatte davvero ad ogni ambiente.

Grazie all’innovazione, oggi, si aggiungono anche nuove caratteristiche:

  • design e stili: dal tradizionale al più moderno, grazie a fantasie e griglie, realizzate con i materiali più svariati
  • le capacità funzionali: il contenimento degli oggetti, oppure la creazione di un ambiente riservato.

Le false pareti decorative

Basterà inserire dei pannelli modulari o a strisce verticali; la scelta dello stile (geometrico, floreale, etc.) e dei materiali (vetro, legno,etc.) sarà esclusivamente secondo il vostro gusto.

Inoltre scegliendo una soluzione in cartongesso, sarà tutto interamente personalizzabile, sia nelle forma che nella decorazione scelta, per il rivestimento.

Le false pareti, di design

Eleganti e con raffinate lavorazioni di materiali pregiati, il design permette di andare oltre la suddivisione degli spazi, creando atmosfere e ambienti unici. Più che ad utilizzo pratico e funzionale, acquistano davvero un fine, quasi interamente, decorativo.

Mobili al posto delle false pareti

Per chi non fosse ancora del tutto convinto ad utilizzare queste innovazioni d’arredamento, proponiamo un’altra soluzione molto più immediata; proponiamo di utilizzare dei mobili (degli scaffali, delle librerie oppure anche dei divani), per creare una separazione illusoria degli ambienti.

Scritto da Eloisa Gilardoni
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giardino in stile mediterraneo: rilassarsi tra colori e profumi

Il soppalco, uno spazio da vivere e da personalizzare: i colori giusti

Leggi anche
Contents.media