Realizzare un giardino in stile cottage: campagnolo e romantico

Uno sguardo da vicino alle forme e ai colori di un giardino in stile cottage: come crearne uno.

Colorato, disordinato e pieno di vita: ecco le caratteristiche principali di un giardino in stile cottage. Se ben curato, creerà forme creative e fragranze incantevoli. Qui di seguito tanti trucchi e consigli per crearne uno.

Giardino in stile cottage: perchè sceglierlo

Un giardino di questo tipo ha certamente tanti vantaggi. Tra questi, il fatto che possa essere davvero personalizzato: non c’è limite al numero o allo stile delle piante da utilizzare. Ogni assortimento quindi, non potrà che essere unico e inimitabile. Inoltre, è meno costoso da mantenere, perché basterà informarsi sulle cure che le piante scelte necessitano. Quindi i costi dipenderanno dall’assortimento del proprio giardino.

Giardino cottage1

Giardino in stile cottage: trucchi e consigli

La sua descrizione e i suoi lati positivi convincono sempre più persone ad optare per la sua realizzazione. Ecco una serie di consigli da seguire per creare il proprio giardino in stile cottage.

Giardino cottage4

Poco per volta

Soprattutto per chi non è ancora molto pratico di giardinaggio, è meglio iniziare a coltivare poche piante per volta. Aggiungendole con il tempo, si creerà un effetto ottico interessante, per i diversi sviluppi di crescita che le piante hanno. Inoltre, il giardino si ingrandirà mano a mano che si acquistano sicurezza e conoscenze riguardo alla cura delle piante.

Il giusto mix

Il bello di questa tipologia di giardino, è che dà libero spazio alla creatività. Non esistono quindi indicazioni precise sul genere di piante da inserire. Ognuno potrà creare il suo mix di piante, unendo diverse forme e colori. Il tocco di classe è dato dalla presenza di fragranze profumate: basterà scegliere quelle di proprio gradimento.

Giardino cottage2

Materiali da aggiungere

Per direzionare la crescita di alcune piante, per contenerle o semplicemente per creare una via di passaggio, potrebbe essere necessario usare alcuni materiali extra. Un’idea è quella di creare un sentiero con delle pietre o con delle piastrelle. Oppure si potrebbe utilizzare il legno per costruire delle strutture che direzionino le piante.

sedie.

Giardino cottage

Altri accessori

Un altro modo di rendere il giardino in stile cottage un ambiente vivibile in prima persona è quello arredarlo aggiungendo di aggiungere altri accessori da esterno. Ad esempio si potrebbe installare un gazebo, oppure aggiungere tavolini e sedie.

Giardino cottage3

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come apparecchiare la tavola per la festa delle donne: tutti i dettagli

Villa Certosa: la sfarzosa residenza di Berlusconi

Leggi anche
Contents.media