Impianti di climatizzazione canalizzata: quali sono i vantaggi

Impianti di climatizzazione canalizzata: quali sono i vantaggi

Oggi si parla sempre più degli impianti di climatizzazione canalizzata che, pur condividendo tante caratteristiche con i tradizionali “split” quali: raffrescamento/deumidificazione dell’aria con possibilità di controllo da remoto, sono in grado di offrire indubbi vantaggi che meritano di essere conosciuti prima di decidere quale impianto installare nella propria abitazione.

Climatizzazione canalizzata: tanti plus

I moderni impianti di climatizzazione canalizzata consentono di utilizzare un’unica macchina per arieggare tutti gli ambienti mediante la creazione di tubazioni termo isolate alloggiate in una struttura in cartongesso che consentono di condurre l’aria refrigerata in tutta la casa in modo omogeneo. Le canalizzazioni sono dotate di filtri antipolline in grado di trattenere gli inquinanti ed è possibile provvedere all’installazione di sistemi autopulenti in grado di eseguire periodicamente la pulizia senza dover rivolgersi all’assistenza ogni anno, a tutto vantaggio del portafogli. A differenza di quanto accadeva con gli impianti più “datati”, i moderni impianti di climatizzazione canalizzata consentono di impostare temperature differenti nei vari ambienti domestici a tutto vantaggio del comfort abitativo. E se i costi sono forse superiori alla media, ciò è indubbiamente giustificato dai tanti vantaggi offerti dalla climatizzazione canalizzata.

Estetica piacevole

L’estetica è indubbiamente il primo vantaggio degli impianti di climatizzazione canalizzata in quanto, con la costruzione di un percorso canalizzato, è possibile eliminare l’ingombro delle classiche unità a parete a tutto vantaggio dello spazio disponibile per la collocazione degli arredi. Sarà necessario provvedere alla costruzione di un controsoffitto in cui far transitare le canalizzazioni; quest’opera anziché “appesantire” l’abitazione contribuisce a renderla ulteriormente originale conferendo un dettaglio di personalizzazione in più. Attualmente in commercio esistono una vasta gamma di “bocchette” che ciascuno potrà scegliere abbinandole allo stile di arredo dell’abitazione.

Risparmio energetico e ridotto impatto sonoro

Il ricorso alla climatizzazione canalizzata consente di ridurre i consumi energetici, se li si paragona a classici impianti “split” delle medesime dimensioni: l’aria fredda viene infatti prodotta da una sola macchina in grado di raffrescare l’intera abitazione. Altro vantaggio da non trascurare è il ridotto impatto acustico che contraddistingue la climatizzazione canalizzata: l’unità è infatti contenuta all’interno del cartongesso che contribuisce ad assicurare un minor impatto sonoro.

Climatizzazione canalizzata: dove conviene

La climatizzazione canalizzata è un’ottima soluzione, sopratutto per le nuove abitazioni e qualora si decida di pianificare un intervento di ristrutturazione. Essa risulta particolarmente conveniente sia per le case di metratura generosa che per quelle disposte su più livelli nelle quali sarebbe necessario prevedere un’installazione di più “split” per raffrescare ogni singolo locale.

Scritto da Silvia Rubbianesi
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bar all’aperto: splendide soluzioni per il giardino o la terrazza

Come posare la moquette sulle scale di casa: la guida completa

Leggi anche
Contentsads.com