Quali sono gli infissi migliori per un migliore l’isolamento termico

Consigli e suggerimenti su quali infissi scegliere per l'isolamento termico nella vostra abitazione con i conseguenti benefici economici ed ambientali.

La scelta degli infissi è molto importante perché permette un maggior isolamento termico e non è per nulla scontato. Dovremo tenere in considerazione: arredo, gusto personale, funzionalità ed il prezzo. L’efficacia energetica di una casa è un ottima fonte di risparmio. Infatti se il calore si disperderà meno, si manterrà la temperatura costante senza dover accendere fuochi o caloriferi.

La domanda ora sorge spontanea: quali infissi scegliere per l’isolamento termico? Andiamo a vederlo assieme e capire quale sia il sistema più congeniale per le nostre esigenze.

interno di una casa moderna con infissi per isolamento termico

Quali infissi scegliere per l’isolamento termico

Per capire quali infissi scegliere per l’isolamento termico è bene partire dalla selezione dei materiali. É assodato che molti sprechi energetici derivano dalle perdite che avvengono attraverso le finestre. Gli infissi migliori sono quelli dotati di vetrocamere con doppio o triplo vetro, dove aumentano le prestazioni isolanti sia termiche che acustiche di un’abitazione. Le componenti che stiamo trattando hanno un valore di trasmittanza termica “U”. Questo valore calcola la conduzione di calore degli infissi e delle finestre, quindi misurano le capacità degli stessi di mantenere costante la temperatura.

soggiorno moderno

Varie tipologie di infissi

Ora arriva uno dei passi cruciali per le sorti della nostra casa: la scelta del materiale utilizzato per gli infissi e le finestre. Le alternative sono diverse e bisogna fare la nostra scelta sulla base delle nostre necessità più concrete e pratiche: come bellezza, sicurezza, durata nel tempo, ed ovviamente, l’efficienza energetica. I materiali più comuni sono il PVC, il metallo ed il legno. Sicuramente il materiale con il miglior rapporto qualità/prezzo è il PVC. Grazie alla sua composizione risulta una valida alternativa per chi preferisce un equilibrio netto tra spesa e resa energetica. Il legno, invece, è un materiale naturale ed un eccellente isolante. Oltre ad essere resistente è un ottimo elemento di arredamento poiché è facilmente abbinabile. Il più economico è infine il metallo. In termini di efficienza energetica, tuttavia, non è paragonabile agli infissi in legno o in PVC perché è un materiale conduttore.

Ultime raccomandazioni utili

In Italia hanno disposto alcune agevolazioni per coloro che intendessero rinnovare la propria abitazione rendendola più eco sostenibile con un maggior risparmio energetico. Per incentivare questo tipo di iniziative è stato proposto il superbonus del 110% o il bonus per gli infissi e per le zanzariere. Dopo aver montato gli infissi bisogna assicurarsi che la posa sia stata effettuata nel modo corretto; se no gran parte del lavoro svolto risulterà inutile.

soggiorno con grandi finestre

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come contestualizzare grandi divani con penisola?

Ringhiere e parapetti: i migliori per esterno

Leggi anche
Contents.media