Modi geniali per rinnovare le lampade di casa

Ci sono una miriade di opzioni disponibili per trasformare l'aspetto delle lampade. E non è necessario essere esperti di fai-da-te per provarle!

Vorreste rinnovare le vostre lampade ma non sapete come procedere? Che si tratti di lampade acquistate che non soddisfano più il vostro stile, di oggetti di seconda mano che hanno bisogno di essere modernizzati o di oggetti trovati nei negozi dell’usato che avrebbero bisogno di una rinfrescata, ci sono una miriade di opzioni disponibili per trasformare l’aspetto delle lampade.

E non è necessario essere esperti di fai-da-te per provarle!

Modi geniali per rinnovare le lampade di casa

Sostituite il paralume con un cesto per un’atmosfera Boho

Cosa vi occorre: cestino, tronchesi, filo per artigianato

Avete una lampada con un paralume rotto o mancante? Invece di sostituirlo con un nuovo paralume, utilizzate un cestino. È facile trovarli nei negozi dell’usato o trovarli a poco prezzo online. Con le tronchesine, praticate un foro in basso al centro del cestino abbastanza grande da far passare il portalampada e inserire la lampadina. Per tenere la lampadina saldamente in posizione, avvolgete un po’ di filo di ferro intorno al collo della lampadina, infilate il filo nella trama del cestino e poi attorcigliate saldamente le estremità. L’aggiunta di un paralume a cesto aggiungerà immediatamente calore e atmosfera boco chic al vostro spazio.

Dipingete con il gesso per creare un effetto materico di alto livello

Cosa vi serve: Gesso di Parigi, pennello

Inserite le parole chiave “lampada in gesso” nella barra di ricerca e vedrete che questi articoli tendono a costare un bel po’. Ma, attenzione: potete facilmente dare alla vostra vecchia lampada l’aspetto di alto livello del gesso versato a mano senza dover spendere tanto. Tutto ciò che serve è una scatola di gesso di Parigi. È sufficiente mescolare il gesso con una quantità d’acqua tale da ottenere una consistenza simile a quella di una pastella per frittelle, e dipingere alcuni strati leggeri sulla superficie della lampada.

Se la lampada ha una superficie lucida, si consiglia di applicare prima un primer per garantire l’adesione. Per levigare le eventuali asperità della mano finale, passate un pennello pulito e bagnato sulla superficie. Lasciate asciugare e la trasformazione della texture sarà completa.

come rinnovare le lampade

Usate l’argilla essiccata all’aria per trasformare una luce noiosa in una superstar della ceramica

Cosa vi serve: argilla essiccata all’aria, vernice spray o pittura artigianale

L’argilla essiccata all’aria è essenzialmente Play-Doh per adulti, e se schiacciarla in forme giocose è certamente divertente, ancora meglio è usarla per far sembrare le luci obsolete come quelle costose in ceramica. Sia che si parta da una vecchia lampada di metallo, legno o vetro, tutto ciò che si deve fare è avvolgere e premere l’argilla intorno alla superficie della lampada, lisciarla e poi lasciarla asciugare all’aria per 24-48 ore.

Una volta che l’argilla si è completamente asciugata, spruzzatela con il colore di vernice desiderato. Fatelo con parsimonia con una vernice strutturata per creare un aspetto maculato, oppure dipingetela a mano con i vostri disegni. Assicuratevi di optare per una finitura opaca, in modo che la vostra lampada “di ceramica” abbia un aspetto artigianale convincente.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trasloco, come imballare in sicurezza le lampade

Tendenze d’arredo per l’estate: colori e materiali straordinari

Leggi anche
Contentsads.com