Non farti ingannare, scegli un materasso realmente in lattice 100% naturale

Quando si tratta di materassi in lattice 100% naturale si corre il rischio di acquistare prodotti che naturali davvero non sono.

Quando si tratta di materassi in lattice 100% naturale si corre il rischio di acquistare prodotti che naturali davvero non sono. Ecco perché è importante affidarsi ad aziende serie, che possano realmente garantire la quantità di lattice presente nei loro prodotti e non solo!

Ma andiamo con ordine, cosa trae in inganno? Il fatto che per norma di legge un materasso, per essere definito 100% naturale, è sufficiente che contenga solo l’85% di lattice. Inoltre, per i materassi “in lattice di origine naturale” la percentuale minima di materiale contenuto nel prodotto scende al 20%.

Allora come evitare di fare un acquisto sbagliato? Informandosi sulle certificazioni del materasso, dalla lastra di lattice alla fodera!

Basta ai materiali sintetici! Scopri GAIA: materasso in lattice 100% naturale certificato, di Vivere Zen

Vivere Zen, azienda italiana specializzata nella produzione di arredo biologico e sostenibile, ha realizzato GAIA, materasso in lattice naturale 100%, ipoallergenico, a portanza rigida o media a seconda delle necessità, ma soprattutto certificato, dalla lastra alla fodera.

Il materasso è corredato delle seguenti certificazioni per quanto riguarda la quantità e la provenienza del lattice presente al suo interno:

  • Eco-Institut: attesta la presenza di lattice 100% naturale (Gaia ne contiene più del 99%);
  • FSC: attesta che il lattice provenga da foreste gestite in maniera sostenibile;
  • euroLATEX, Ecolabel e LGA: attestano la salubrità del prodotto.

E se la qualità della lastra in lattice non basta, questo materasso, ha un ulteriore valore aggiunto rispetto alla maggior parte dei prodotti che si trovano sul mercato: la fodera. Questa è composta in tutte le sue parti, telina compresa, da cotone biologico ed è fornita di apposite certificazioni quali:

  • GOTS: attesta che il cotone utilizzato sia biologico e che uomo e ambiente siano stati rispettati nel processo produttivo;
  • OEKO-TEX STANDARD 100: attesta che il prodotto non sia nocivo, dunque, che sia privo di sostanze come coloranti azoici, formaldeide, nichel e simili.

Non è, quindi, solo questione di comfort, ma anche e specialmente di tutela della tua salute.

Alcuni materassi in commercio, infatti, utilizzano materiali “di origine naturale”, ma nelle loro descrizioni viene omesso un dettaglio molto importante: in fase di lavorazione viene aggiunto materiale sintetico, che rende il prodotto tutt’altro che naturale. Pensa ad esempio al Tencel, materiale di origine naturale, utilizzato da moltissime aziende per le sue grandi proprietà tessili, ma lavorato con sostanze chimiche inquinanti.

Vivere Zen vuole favorire un acquisto consapevole che rispetti te e l’ambiente ed è per questo che per realizzare GAIA utilizza la schiuma di lattice, ovvero una miscela di lattice e aria, ottenuta senza l’utilizzo di materiali sintetici o nocivi per te e l’ambiente.

Lattice naturale, proprietà e benefici per te e per l’ambiente

Il lattice naturale possiede molteplici proprietà elastiche, ipoallergeniche, antimuffa e fungicide. È un liquido biancastro prodotto naturalmente dall’albero della gomma ed estratto tramite un’incisione ortogonale nella corteccia, senza recare danni alla pianta. Possiamo quindi affermare che sia un materiale ecosostenibile. Però, quando il lattice proviene da foreste non gestite responsabilmente, con alti rischi di deforestazione, la sua sostenibilità viene meno. Ecco perché è importante affidarsi sempre ad aziende certificate da importanti enti di tutela come FSC, che controllano la provenienza della materia prima.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come finanziare il progetto di abbattimento della casa

Lenzuola sempre fresche: come mantenerle tali in estate?

Leggi anche
Contents.media